Pubblicato il

"Operazione Nerone": Capretti e Boriello non rispondono

Condividi

CARABINIERICIVITAVECCHIA – Hanno deciso di trincerarsi dietro il silenzio Andrea Capretti e Antonio Boriello, i due imputati arrestati nel corso della cosiddetta “Operazione Nerone” portata a termine dai carabinieri. I due, che nel frattempo stanno aspettando l’esito del giudizio di appello, erano stati chiamati a deporre dai giudici di Civitavecchia, dinnanzi ai quali si sta, invece, celebrando il processo a carico di altri imputati, arrestati nel corso della medesima operazione: Francesco e Natale Cherillo, Maurizio Orsini, Silvana Adugna, Idoletto Ceccacci, Edoardo Roccasalva e Marco Bezio. Preso atto della volontà di non rispondere, il processo è stato rinviato al 13 ottobre prossimo: verrà ascoltato l’altro coimputato, Emiliano Branco, e le restanti persone offese.


Condividi

ULTIME NEWS