Civonline - Quotidiano Telematico dell'Etruria http://www.civonline.it Feed Rss di Civonline Copyright 2015 Civonline http://www.rssboard.org/rss-specification info@euromediaitalia.com IT-it Capigruppo, tutti d'accordo sul no al gashttp://www.civonline.it/articolo/capigruppo-tutti-daccordo-sul-no-al-gasCIVITAVECCHIA - Si va verso un documento unitario sul tema dell’Enel dopo la conferenza dei capigruppo di ieri. Una buona notizia dopo il buco nell’acqua della scorsa settimana. Sostanzialmente erano tre le mozioni presenti e un documento di Onda popolare. Si è deciso che si andrà all’approvazione delle tre mozioni all’unanimità ma prima sarà necessario lavorare su un ordine del giorno unitario su cui la conferenza inizierà a lavorare sin dalla prossima settimana. Un passo in avanti importante per il bene della città. Il capogruppo della Svolta Fabiana Attig ha commentato: «Il sindaco Tedesco ha ribadito la contrarietà ai combustibili fossili. Siamo per la piena legittimazione a Civitavecchia di uno sviluppo diversificato dalla monocultura Enel. Come abbiamo ribadito anche nel Dub chiediamo un polo tecnologico sulle fonti rinnovabili. Non vogliamo – ha tuonato - nessuna forma di combustibili o combustibili fossili».

Proprio in questa direzione andava la mozione di Attig sull’istituzione di un’area di crisi complessa, la ricerca di una strada da percorrere valida e supportata da investimenti che possano permettere alle imprese di Civitavecchia, in forte crisi, di potersi diversificare e ai lavoratori di essere ricollocati. «Con il decreto legge 101 – ricorda Attig - si prevedono finanziamenti per le città decarbonizzate. Questo è un percorso che non è nato per caso. In Italia ci sono quattro centrali a carbone e nel Lazio c’è solo la nostra. Rientriamo benissimo nel pacchetto del decreto legge». Un percorso che possa offrire una valida alternativa con uno sviluppo che «passa necessariamente – ha concluso Attig – dal porto. La maggioranza si rafforza con questo documento unitario. Nell’ordine del giorno unitario ogni gruppo farà le proprie puntualizzazioni ma questa trattativa è necessaria perché l’amministrazione comunale possa discutere con Enel».

Il presidente del consiglio comunale Emanuela Mari ha spiegato: «Stiamo lavorando per trovare la convergenza. Cerchiamo di andare verso un ordine del giorno unitario e condiviso». Il capogruppo del Pd Marco Piendibene: «Abbiamo concordato – ha detto – che odg e mozioni presentati verranno approvati all’unanimità quando sarà pronto l’ordine del giorno frutto della collaborazione di tutti quanti, un documento che raccolga gli intenti del consiglio comunale». «Sono sicuro – ha commentato il consigliere comunale Patrizio Scilipoti – che ci sarà una posizione unitaria e forte».

]]>
17.10.2019
Tentata rapina al centro scommesse di Montaltohttp://www.civonline.it/articolo/tentata-rapina-al-centro-scommesse-di-montaltoMONTALTO DI CASTRO – Tentata rapina ieri sera al centro scommesse di Montalto di Castro.Poco dopo le 20, tre malviventi armati di pistola hanno fatto irruzione al centro “Spazio scommesse” situato nel centro storico della cittadina ed hanno tentato di rapinare il gestore che si è ribellato. 

Dopo una violenta aggressione i tre sono fuggiti. 

Il fatto è accaduto poco dopo le 20, quando il gestore del locale, un 33enne del luogo, stava chiudendo l’attività. Improvvisamente è stato sorpreso alle spalle, sull’area esterna del locale, da tre sconosciuti che sotto la minaccia dell’arma lo hanno intimato di farsi consegnare il denaro.

Durante la colluttazione, nel tentativo di difendersi,  il gestore è stato colpito alla testa con il calcio della pistola. Subito dopo i tre sono stati costretti a fuggire a mani vuote.

Sul posto è poi intervenuta un’ambulanza della Misericordia che ha trasportato il 33enne al pronto soccorso dell’ospedale di Tarquinia per le cure del caso. Indagano i carabinieri della stazione locale: al vaglio le immagini del circuito di sorveglianza del locale. È caccia ai tre banditi.

]]>
17.10.2019
Sottopassaggio impraticabile http://www.civonline.it/articolo/sottopassaggio-impraticabileCIVITAVECCHIA - Parcheggiare all'area di sosta del Bricchetto, scendere di corsa le scale e trovarsi il sottopassaggio allagato. Scegliere se perdere il treno, costretti a costeggiare la ferrovia per arrivare alla stazione, o bagnarsi scarpe e pantaloni, cercando di passare lo stesso. È accaduto ieri - ed il problema non è ancora del tutto risolto - con i pendolari alla prese con l'ennesimo disagio. Il violento temporale di martedì, infatti, ha allagato il sottopassaggio. Complice infatti la scarsa manutenzione e la mancata pulizia dei tombiti, i cittadini si sono trovati con diversi centimetri d'acqua sotto i piedi. Anche questa mattina il problema persisteva e dovrebbe essere risolto entro la mattinata.  

]]>
17.10.2019
Padre Chiti, un santo con le stellette http://www.civonline.it/articolo/padre-chiti-un-santo-con-le-stelletteCIVITAVECCHIA - Nel contesto della manifestazione “Festa Internazionale della Storia” l’Associazione Nazionale Granatieri di Sardegna, sezione di Civitavecchia e  la Società Storica Civitavecchiese, hanno organizzato un convegno pomeridiano avente per tema “Un Santo con le Stellette”, in programma questo pomeriggio alle 17 all'aula Pucci. Il  personaggio in questione è il Generale dei Granatieri di Sardegna Gianfranco Maria Chiti che, dopo il congedo, nel 1978 entra nell’Ordine  dei frati Cappuccini, rimanendo comunque sempre legato ai suoi Granatieri, che chiama a raccolta per contribuire al restauro del  convento di S.Crispino di Orvieto, divenuto un’oasi di spiritualità. Muore nel 2004 e nel 2015 il Vescovo di Orvieto-Todi apre la fase diocesana del Processo Canonico per la sua Beatificazione, conclusosi felicemente nel 2019.

Nel 1967 l’allora t.col. Chiti ha comandato in Civitavecchia, presso la Caserma  De Carolis, il IV Btg. Meccanizzato del I° Reggimento Granatieri di Sardegna e tanti sono stati e sono i  civitavecchiesi che lo ricordano, avendo svolto il servizio militare nei Granatieri,  nonché gli ufficiali e sottufficiali  ai suoi ordini che sono poi rimasti a risiedere in Città.

Presso l'aula Pucci padre Rinaldo Cordovani presenterà il libro “Lettere dalla prigionia 1945”. A seguire il generale dei Granatieri Michele Corrado, che da tenente fu ai suoi ordini nel 1967 a Civitavecchia, terrà una conferenza su padre Chiti.

]]>
17.10.2019
Raccolta olive: anziano cade dall’alberohttp://www.civonline.it/articolo/raccolta-olive-anziano-cade-dall-alberoMONTALTO - Questa mattina per la raccolta dei frutti all'ulivo della Concordia, nel cuore di Montalto di Castro, un uomo che aveva ottenuto l'autorizzazione per la raccolta, nonostante l'età avanzata, è caduto dalla pianta con gravi conseguenze fisiche. «Poteva essere una tragedia – commenta Quinto Mazzoni, segretario del Pd di Montalto e Pescia romana - Avrebbe potuto battere la testa e morire, o cadere ed essere investito, data la posizione della pianta su una rotatoria a forte densità di traffico, proprio alla fine di viale Aurelia, non essendoci state transenne utili a delimitare l'area lavori. La noncuranza e la leggerezza di come si sta amministrando il paese è incredibile». «Abbiamo già inviato una richiesta di accesso agli atti per visionare tutta la documentazione inerente la raccolta, affidamenti, autorizzazioni, bando, partecipanti al bando e così via, perché tanti sono gli interrogativi che ci poniamo, e l'evento di questa mattina ne ha incentivati altri, quali, ad esempio, il rilascio delle autorizzazioni a persone anziane e sprovviste di attrezzature adeguate, senza i minimi adempimenti sulla sicurezza». «Dopo quest'oggi – aggiunge Mazzoni - e la stretta al cuore nel vedere questo signore a terra, con gravi conseguenze fisiche che lo terranno immobile per parecchio tempo, chi si prenderà la responsabilità dell'accaduto? Chi aiuterà questo pover'uomo che dopo l'infortunio non potrà, per parecchio tempo, provvedere a se stesso? Si è trattato di una bruttissima vicenda, che per alcuni sembrava già annunciata. Se così fosse, per il futuro, chiediamo a tutti, compresi quelli che ci avevano visto lungo, di avvertire i vigili urbani o chiunque altro possa evitare un'altra situazione simile, ogniqualvolta notino delle circostanze di pericolo o irregolarità a rischio dell'incolumità di cose e soprattutto persone. È opportuno e doveroso che il Sindaco riferisca, in consiglio comunale, sull'accaduto».

]]>
16.10.2019
Navettamento, 400mila euro per la Medovhttp://www.civonline.it/articolo/navettamento-400mila-euro-la-medovCIVITAVECCHIA - Port Mobility dovrà corrispondere a Medov Civitavecchia srl circa 400mila euro. Lo ha stabilito in primo grado il Tribunale di Roma, sezione imprese. Una causa che va avanti dal 2016 e che riguarda l’applicazione delle tariffe alla società Medov per il navettamento dei crocieristi per il Seatrain all’interno del porto di Civitavecchia per gli anni 2010-2015. 
«Port Mobility spa - scrivono dalla Medov commentando la sentenza - ha abusato della posizione dominante garantitale nel porto di Civitavecchia dai provvedimenti dell’Autorità di Sistema Portuale e così ha potuto imporre all’utenza, per anni, tariffe maggiorate. Con grave danno degli utenti». 
Il tribunale di Roma «accerta e dichiara – si legge nella sentenza – che Port Mobility nell’applicazione delle tariffe Seatrain a Medov all’interno del porto di Civitavecchia ha agito in violazione dell’articolo 3 della legge 287/90 per gli anni 2010-2015» e condanna a corrispondere a Medov l’importo complessivo di 376mila euro oltre alle spese legali, circa 20mila euro. 
Nella nota stampa inviata dalla Medov vengono utilizzate parole molto dure sia per Port Mobility che per l’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno centro settentrionale. 
Non tarda ad arrivare la replica. «In ordine al comunicato stampa della Medov quale amministratore delegato della Port Mobility - spiega l’avvocato Edgardo Azzopardi - rappresento che trattasi di un provvedimento che presenta vizi sia in fatto che in diritto ed avverso il quale ho già dato mandato ai miei legali di proporre impugnazione nelle opportune sedi. Stigmatizzo, poi, ad ogni buon conto e per quanto di ragione, il commento con cui i vertici della società descrivono e ricostruiscono la vicenda, utilizzando termini e riferimenti al limite della diffamazione e che sono ben lontani dalla verità sia fattuale che processuale, chiamando indebitamente in causa l’intera comunità portuale e gettando immeritato discredito sulla medesima. Pertanto Port Mobility - conclude Azzopardi - respinge ogni qualsivoglia accusa contenuta nella nota stampa della Medov, ribadendo piena fiducia nell’operato dell’Autorità di Sistema Portuale».

]]>
17.10.2019
Estensione concessioni demaniali: il punto a Civitavecchia http://www.civonline.it/articolo/estensione-concessioni-demaniali-il-punto-civitavecchiaCIVITAVECCHIA - Rilasciare quanto prima le concessioni demaniali fino al 2033, come previsto dalla Legge 145/18, per consentire agli imprenditori balneari di effettuare una programmazione a lungo termine, investire nella valorizzazione del litorale, nel miglioramento qualitativo dei servizi offerti e nella salvaguardia del paesaggio.
Questo è quanto emerso durante il meeting  promosso da Federbalneari Lazio a cui hanno partecipato i rappresentanti dei comuni di Roma, Santa Marinella, Montalto Di Castro, Civitavecchia, Fiumicino, Tarquinia, Ladispoli, Formia, Gaeta, Cerveteri, Anzio che si è svolto ieri mattina a Civitavecchia, presso la Sala del Comitato di Gestione Adsp Mar Tirreno Settentrionale. Presenti il professor Stefano Zunarelli di Studio Zunarelli ed Associati e l’avvocato Vincenzo Cellamare, consulente del sistema di rappresentanza di categoria Federbalneari Litorale Nord. “È stato un incontro molto positivo e costruttivo - ha spiegato Marco Maurelli, coordinatore di Federbalneari Lazio - in cui i comuni partecipanti hanno potuto chiarire molti dei dubbi sull’applicazione della norma ed hanno compreso la necessità di arrivare, in tempi brevi,  alla sua applicazione". Federbalneari Lazio conferma il suo ruolo di  trade union tra le associazioni del territorio ed i comuni costieri: il tavolo di confronto che si è aperto oggi sarà un tavolo di confronto permanente, a disposizione per ulteriori eventuali richieste di spiegazioni e chiarimenti. “Vogliamo affiancare i Comuni in questa complessa fase - ha aggiunto Maurelli - in modo da poter gestire insieme le criticità connesse alla gestione del demanio; per questo organizzeremo presto nuovi incontri sugli aspetti tecnici della legge 145\2018, sulla destagionalizzazione, sulla rigenerazione urbana e sulle nuove norme riguardanti la paesaggistica, coinvolgendo anche la Regione Lazio". 

Molti i punti di rilevanza per i Comuni approfonditi durante l’incontro di questa mattina: dalla sospensione dei canoni demaniali marittimi alla permanenza sul demanio di manufatti di facile rimozione, solo per citarne alcuni. Particolare attenzione è stata data anche a quanto previsto dal nuovo Piano territoriale paesistico regionale del Lazio in merito a destagionalizzazione e rigenerazione urbana, punti  su cui Federbalneari Lazio ha lavorato per oltre un anno, grazie ai quali le imprese balneari avranno la possibilità di rimanere aperte durante l’inverno, proponendo attività alternative a quelle di balneazione classica, e di convertire dei volumi attualmente inutilizzati in altra tipologia di strutture, con la possibilità di garantire un’offerta turistica più moderna senza per questo dover impattare sull’ambiente con nuove costruzioni.

]]>
17.10.2019
Visite guidate alla necropoli della Scagliahttp://www.civonline.it/articolo/visite-guidate-alla-necropoli-della-scagliaCIVITAVECCHIA - Sono previste per sabato 19 ottobre 2019  dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15,00 alle 17.00 e domenica 20 ottobre 2019 dalle 10.00 alle 13.00 le visite guidate gratuite alla necropoli etrusca della Scaglia organizzate dalla sezione Ulpia del Gruppo Archeologico Romano in occasione della "Festa Internazionale della Storia edizione di Civitavecchia" in programma dal 14 al 20 ottobre 2019

Il sito, di proprietà privata, è stato scoperto e indagato in più campagne di scavo che hanno riportato alla luce, a partire dal 1829, ben 41 tombe, realizzate tra il IX e il V secolo a.C., con notevoli corredi funebri e una serie di informazioni che hanno permesso di scrivere una pagina importante per gli studi archeologici locali. Da segnalare  il rinvenimento di un camminamento  lungo 16 metri in una tomba e di due datazioni  e di una scritta incise all'interno di altre tombe.

Grazie al lavoro prezioso dei quindici volontari del Gar, e del loro lavoro sinergico con i proprietari del sito e con la Soprintendenza  Archeologica la scorsa estate le tombe, già note ma abbandonate da quasi quaranta anni, potranno  finalmente essere conosciute, valorizzate e divulgate, così da dare finalmente a Civitavecchia  una occasione di sviluppo alternativo puntando sull'economia e sul turismo culturale. 

]]>
17.10.2019
Stendhal protagonista della Festa internazionale della Storia http://www.civonline.it/articolo/stendhal-protagonista-della-festa-internazionale-della-storiaCIVITAVECCHIA - "La Pesca a Civitavecchia: una ricchezza dalla grande Storia” è stato l’argomento della terza giornata della Festa Internazionale della Storia di Civitavecchia., realizzata in collaborazione con l’ Istituto Stendhal, indirizzo Alberghiero Cappannari. Mattinata molto intensa e articolata in due sessioni mentre infatti un pubblico attento di studenti ha assistito alla conferenza nell’Auditorium dell’Istituto, nelle cucine altri allievi hanno organizzato una degustazione a base dei prodotti locali.   La conferenza ha visto gli interventi di numerosi e prestigiosi ospiti che hanno affrontato il tema della storia della pesca locale e delle sue secolari tradizioni. Dopo i saluti e il benvenuto della Dirigente Scolastica professoressa Stefania Tinti, Enrica Mammuccari, segretario generale UILA pesca, Enrico Ciancarini, Presidente Società Storica Civitavecchiese, e Giorgio Corati segretario della condotta Slow Food Costa della Maremma Laziale, hanno presentato il volume “Una ricchezza della grande storia. La Pesca a Civitavecchia” mentre Marco Marcelli, Losem dell’Università della Tuscia, Riccardo Romano, responsabile ittico UniCoop Tirreno e Alessandro Ansidoni, fiduciario condotta Slow Food Costa della Maremma Laziale hanno affrontato il tema del pescato locale e della ricchezza ittica del nostro mare. Intanto nelle cucine dell’Alberghiero gli studenti, coadiuvati nella preparazione da Claudio Scipione e Andrea Del Papa, del Ristorante cittadino Pane Amore & Fantasia, nonché ex studenti dell’Alberghiero Cappannari, hanno lavorato alla preparazione di un show cooking della tradizionale cucina civitavecchiese quali sono la minestra di pesce e i ricci di mare che tutti gli ospiti hanno potuto gustare nella sala Molinari dell’Istituto. “E’ stato un bellissimo viaggio nei ricordi e nei sapori di altri tempi” ha commentato la Preside Tinti “e ringrazio gli studenti, i professori, il personale della scuola e tutti quanti hanno collaborato con professionalità e impegno alla riuscita di questa bella giornata”

]]>
17.10.2019
Polizia: quattro arrestihttp://www.civonline.it/articolo/polizia-quattro-arrestiCIVITAVECCHIA - Sono 4 le misure cautelari eseguite dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Civitavecchia diretto da Paolo Guiso.

Destinatari dell’ordine di carcerazione, trasmesso dalla Procura di Napoli, sono due cittadini stranieri, M.B.M. e G.B.M., entrambi 23enni originari del Senegal.

I due dovranno scontare 2 anni di reclusione per il reato di rapina, di cui una commessa nel capoluogo partenopeo, in concorso fra di loro, ai danni di una giovane donna.

Dovrà espiare, invece, una pena a 4 anni di reclusione, L.P., 51enne originario di Civitavecchia, per reati inerenti alla detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il 51enne era già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale.  

Era invece colpito da avviso orale, emesso dal Questore di Roma, il 48enne originario di Roma, per il quale il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Roma, ha emesso l’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere a seguito delle continue e reiterate minacce, offese, umiliazioni e maltrattamenti fisici e verbali a cui l’uomo sottoponeva il padre, di 81 anni, nei momenti di ira incontrollabile dovuta ad abuso di alcool e sostanze stupefacenti, spingendosi fino a minacciarlo di morte.

]]>
16.10.2019
Le eccellenze a Palazzo Bruschi: una sezione del laboratorio dedicata anche ai cinesihttp://www.civonline.it/articolo/le-eccellenze-palazzo-bruschi-una-sezione-del-laboratorio-dedicata-anche-ai-cinesiTARQUINIA - Importante novità a Tarquinia nei corsi di ‘Amico del Turista’, nei quali si insegna a comunicare anche con i turisti cinesi. Continuano i tour per le province del Lazio e l’appuntamento è per oggi alle 15 presso la Sala delle feste di “Palazzo del Bruschi” di Tarquinia.
Ma questa volta c’è qualcosa di diverso nei laboratori di formazione “Amico del turista” organizzati dall’associazione Energitismo Italia grazie all’Arsial e rivolti ai produttori e agli operatori della ristorazione di qualità. In omaggio al riconoscimento della Necropoli di Monterozzi di Tarquinia come Patrimonio dell’Umanità Unesco, ’’Amico del turista’’ ha deciso di dedicare una sezione del laboratorio al turista cinese. Verranno illustrate quali sono le abitudini dei cinesi, come comunicano, quali social usano e quali forme di pagamento.Il corso è ospitato dal Comune di Tarquinia e i protagonisti sono i protagonisti delle eccellenze enogastronomiche di Tarquinia e Civitavecchia. I laboratori prevedono una parte formativa ed una degustativa, dove i produttori potranno incontrare blogger, giornalisti e gli operatori del settore del food. La degustazione vedrà protagonista il Brand “EATrusco”, presentato lo scorso 2 ottobre all’enoteca Regionale di via Frattina, marchio di qualità ideato dalla “Associazione Tfo” che identifica i prodotti tipici del territorio tarquiniese/etrusco e che presto identificherà tutti i piatti realizzati con materie prime a km0 e i ristoratori che li useranno nella propria cucina. In mostra per essere degustati ci saranno i prodotti di 21 aziende tarquiniesi e di Civitavecchia, in tutte le loro tipicità agroalimentari: dal vino all’olio, dai formaggi di vaccino e pecora alla carne biologica, l’ortofrutta, la pasta, le farine, il miele, marmellate e confetture, i funghi ferlenghi, i liquori. Durante la giornata saranno presenti il sindaco di Tarquinia Alessandro Giulivi e il sindaco di Civitavecchia Ernesto Tedesco, oltre agli assessori Luigi Serafini di Tarquinia e Claudia Pescatori di Civitavecchia. Sarà presente il presidente dell’Arsial Antonio Rosati, mentre a rappresentare la Regione ci sarà la consigliera onorevole Laura Corrotti.
 

]]>
17.10.2019
Comune in prima linea per i più bisognosihttp://www.civonline.it/articolo/comune-prima-linea-i-piu-bisognosiMATTEO CECCACCI

La città di Civitavecchia al fianco dei più bisognosi: iscrizioni gratuite per tutti i ragazzi che non possono praticare sport a causa dell’impossibilità delle famiglie a sostenere le spese.
Questo è stato il tema trattato ieri mattina all’Aula Pucci alla presenza di tutti i presidenti delle società cittadine insieme ai consiglieri comunali Matteo Iacomelli e Massimo Boschini, rispettivamente presidenti delle commissioni Servizi Sociali e Sport ed Impiantistica.
Un argomento delicato ma allo stesso tempo molto importante per le famiglie civitavecchiesi che anche quest’anno potranno usufruire di questa possibilità, frutto delle convenzioni sottoscritte con i gestori degli impianti sportivi locali.
Sono aperti, dunque, i termini per la selezione di 10 minori da avviare gratuitamente, per l’anno scolastico in corso, in ciascuno degli impianti comunali, per l’attività sportiva in essi praticata con il criterio del disagio economico certificato (Isee) che non dovrà superare la soglia di 8mila euro. Le domande possono essere presentate entro le ore 12 di venerdì 25 ottobre all’ufficio protocollo del Comune (Piazzale Guglielmotti) e indirizzata all’Ufficio Sport.
Di seguito tutti i momentanei impianti che hanno aderito al bando pubblico: Stadio del Nuoto - Località Scarpatosta (sport acquatici), PalaHockey - località Fiumaretta (pattinaggio), Palestra - via Borghese (pugilato e fitness), Piscina Comunale - via Maratona (sport acquatici), Palazzetto dello Sport - via Barbaranelli (pallavolo), Campo di Calcio Tamagnini - Campo dell’Oro (calcio), Campo Polivalente Borgata Aurelia (calcio a 5).
«È un progetto importante - hanno sottolineato i giovani forzisti Matteo Iacomelli e Massimo Boschini - un bando che ha un valore importantissimo, perché significa innanzitutto togliere dalla strada i tanti ragazzi che oggi ci sono e dare l’opportunità ai minori più bisognosi di praticare sport gratuitamente. Questo sarà il nostro obiettivo. Il connubio servizi sociali-sport è determinante per ogni città, per di più a Civitavecchia che è una realtà che vive costantemente di sport. Ma questo è soltanto l’inizio».
Presente in prima fila anche la fiduciaria locale del Coni, la dottoressa Stefania Di Iorio che ha voluto incentrare la propria dichiarazione sull’importanza della disciplina sportiva in ogni ragazzo: «Lo sport è la terza valenza educativa dopo famiglia e scuola. Ad oggi negare la pratica sportiva ai minori non è più cosa tollerabile. Quindi reputo giusta questa scelta, soprattutto a Civitavecchia che è la città dello sport».
Una frase che ha di fatto chiuso la conferenza tra gli applausi, sia per la dichiarazione della Di Iorio che per l’importanza del progetto.

]]>
17.10.2019
Csl Soccer felice e contenta, cadono Tolfa e Santa Marinellahttp://www.civonline.it/articolo/csl-soccer-felice-e-contenta-cadono-tolfa-e-santa-marinellaNei 32esimi di andata di Coppa Italia Promozione, disputati ieri, buona giornata per la Csl Soccer che vince per 2-0 contro il Montalto, pareggia 1-1 il Città di Cerveteri con il Ronciglione e perdonoTolfa e Santa Marinella.
I tolfetani perdono sul rettangolo di Canale Monterano con il risultato di 2-0 mentre il Santa Marinella soccombe in casa contro il Grifone Gialloverde per 1-3. Dunque, al termine di una gara dove i ragazzi di mister Morelli non hanno espresso un grande calcio, i romani si impongono per 3-1. Dopo un primo tempo abbastanza equilibrato, il Grifone si porta in vantaggio al 5’ della ripresa con Martino, che segna da posizione impossibile, favorito da una uscita non perfetta di Cadau. Il Santa Marinella pareggia al 20’ con Chesne, bravo a trovare l’angolino giusto dopo che Memmoli si faceva parare un calcio di rigore per un fallo di mani in area di Lori.
Quando la partita sembra incanalarsi sul binario dell’equilibrio, arriva la rete di Antonelli al 38’ e cinque minuti dopo i romani realizzano il terzo gol con Corrias su calcio di rigore.
«Penso che sia un risultato eccessivo - dice mister Fabrizio Morelli nel post gara - credo che ci abbia condizionato il calcio di rigore sbagliato e il gol preso da posizione molto angolata. Quello che non mi è piaciuto è che ho visto la squadra troppo rilassata, come se la partita non contasse nulla, invece io alla Coppa Italia ci tengo molto perché mi consente di poter far giocare tutti. Comunque ce la giocheremo al ritorno».
Bel successo della Csl Soccer che vince 2-0 contro il Montalto e conquista la prima vittoria stagionale grazie alle reti di Saraceno e Gaeta.
«Abbiamo giocato una buona gara - spiega mister Sperduti - nonostante i tanti cambi. La risposta dei nuovi è stata positiva anche se siamo calati nella ripresa. Nonostante ciò abbiamo avuto due o tre occasioni per migliorare il risultato. La squadra prenderà autostima visto che abbiamo battuto una compagine ben messa in classifica».
Il Città di Cerveteri pareggia in casa per 1-1 ed ora si gioca tutto nella gara di ritorno contro il Ronciglione.
«È stata una partita molto combattuta, una partita vera - spiega il tecnico etrusco Daniele Fracassa - ce la siamo giocata fino alla fine. Siamo passati in vantaggio al 21’ con Babbucci ma poi abbiamo subìto il pareggio di Moretti su un calcio di rigore molto generoso. La terna arbitrale ad un certo punto è andata in confusione e ci hanno espulso Castelletti e Paris. Nonostante ciò abbiamo avuto un’ottima occasione con Pagliuca su punizione, mentre loro con Muratore e Artistico».
Il Tolfa perde a Canale Monterano per 2-0 grazie ai gol di De Felici e Marani. Non è stata una grande gara per i collinari che potranno tentare di ribaltare il risultato tra due settimane in casa.

]]>
16.10.2019
Civitavecchia, le ragazze di mister Nunzi sfidano il San Filippo Nerihttp://www.civonline.it/articolo/civitavecchia-le-ragazze-di-mister-nunzi-sfidano-il-san-filippo-neriSarà domani sera alle ore 21 il D-Day per tutta la D al femminile del futsal. Di fronte al Tamagnini le ragazze di mister Nunzi avranno la squadra romana del San Filippo Neri. Per questa società è la prima volta con una squadra tutta al femminile con il logo del Civitavecchia Calcio 1920 sul cuore. Nonostante la grande emozione gli auspici per far bene ci sono tutti. L’emozione non la nasconde neanche l’allenatore Fabrizio Nunzi, per lui si tratta di un ritorno al passato dopo aver fatto più che bene nei campionati femminili regionali, con l’esordio di domani già nei suoi pensieri.
«Abbiamo fatto una buona preparazione e siamo pronti per questo esordio - spiega il tecnico - la prima stagionale ha sempre un fascino particolare, si mette in gioco tutto il lavoro del mese precedente in cui si è lavorato per iniziare bene la stagione. A questo va aggiunto che, dopo qualche anno, avremo di nuovo una squadra che porta il nome della città da difendere. A maggior ragione vogliamo far bene».

]]>
16.10.2019
Vannoli e Tartaglia, loro la prima tappahttp://www.civonline.it/articolo/vannoli-e-tartaglia-loro-la-prima-tappaSi è conclusa domenica con la vittoria di Marco Vannoli e Fabio Tartaglia la prima tappa del torneo di padel categoria 1000 giocato al centro sportivo Prato del Mare.
Ancora una volta una giornata dedicata allo sport e al divertimento presso l’impianto di Santa Marinella.
«C’è stato un boom di iscrizioni - commenta il maestro Claudio Cozzi - e un livello di gioco incredibile, con atleti provenienti anche da Viterbo e Roma. Siamo orgogliosi - conclude il numero uno del circolo Prato del Mare - di poter scrivere di voi e delle emozioni che ci fate vivere, grazie di cuore».

]]>
16.10.2019
Prima edizione Fishing Super Cup: vince il gruppo Vice99Fishinghttp://www.civonline.it/articolo/prima-edizione-fishing-super-cup-vince-il-gruppo-vice99fishingSi è svolta domenica scorsa la prima edizione del trofeo di pesca Fishing Super Cup che ha visto gareggiare le due squadre Vice99Fishing Team e l’Asd Pokers Tor Lupara presso il carpodromo dei Laghi delle Collin a a Roma. La competizione ideata e organizzata da Valerio Frevola è stata vinta dal suo gruppo amatoriale di pesca Vice99Fishing con un pescato totale di 171.225 kg mentre i Pokers hanno ottenuto un totale di 134.885 kg.
Durante la premiazione finale sono stati assegnati anche dei riconoscimenti al civitavecchiese Luca Di Marco per il piazzamento primo assoluto e successivamente anche ai garisti romani Maurizio Menghini e Stefano Boccione per i piazzamenti come secondo e terzo assoluto.
Tra i garisti dei Pokers si è ben distinto Fabio Perseu che ha ottenuto il primo posto di squadra.
«L'evento sportivo è stato un grandissimo successo - spiegaValerio Frevola - sia in termini di partecipanti - 24 garisti di Roma e provincia - sia per il valore sportivo rappresentato dell'accostamento (non del tutto usuale) tra un gruppo amatoriale di pescatori ed una Asd esperta ed affermata. Il risultato finale è stata una piacevolissima giornata di pesca, indipendentemente da chi abbia vinto o perso, trascorsa all'insegna dello sport e amicizia, con tante persone entusiaste ed appassionate per la pesca nei laghi sportivi. Ringrazio pubblicamente il presidente dei Pokers Franceso Di Giacinto per la sua massima disponibilità e ringrazio Fabrizio Falciani, Luca Di Marco, Enrico Matteucci per l'aiuto organizzativo oltre ai ringraziamenti doverosi e meritati per il gentilissimo staff del lago ospitante».
Vice99Fishing è presente sui social network sia su Youtube, dove è possibile vedere il video integrale della gara, sia su Facebook, Instagram, Telegram e Twitter.

]]>
16.10.2019