Home » » Zona economica speciale, la Cpc rilancia

 

Zona economica speciale, la Cpc rilancia

A sette mesi dalla presentazione della dettagliata relazione nessuna risposta da parte dei vertici dell’Autorità di sistema portuale. Il presidente Enrico Luciani ed il vice Patrizio Scilipoti convinti: «L’ultimo grande treno di sviluppo del nostro territorio sta passando e anche questo, evidentemente, a chi di dovere non interessa»

CIVITAVECCHIA - Prendono in prestito la locuzione latina “Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra” per descrivere il proprio stato d’animo. 
Perché la pazienza, ormai, sembra essere agli sgoccioli, specie quando si parla di progetti di sviluppo e, di conseguenza, di lavoro. Il presidente della Compagnia portuale Enrico Luciani ed il suo vice, Patrizio Scilipoti, bussano alle porte di Molo Vespucci in cerca di un qualche segnale. 
«L'ultimo grande treno di sviluppo del nostro territorio sta passando - hanno spiegato - anche questo, evidentemente, a chi di dovere non interessa». Il riferimento è alla dettagliata relazione consegnata ai vertici dell’Autorità di Sistema portuale circa sette mesi fa. 
«Relazione che conteneva - hanno aggiunto dalla Cpc - la proposta per l'upgrade in Zes rispetto alla costituenda Zls e ancora attendiamo risposte dal presidente dell'Adsp e dal Gruppo di lavoro per l'istituzione della Zls del Tirreno Centro Settentrionale». La Cpc ribadisce come la Zona logistica semplificata preveda meno agevolazioni della zona economica speciale, senza tra l’altro sgravi fiscali. E Civitavecchia oggi, con la dismissione della centrale Enel di Tvn e l’alto tasso di disoccupazione, avrebbe tutti i requisiti per poter attivarsi per la costituzione della zona economica speciale. “«La dismissione o, comunque, la trasformazione sostanziale del polo energetico rappresentato della centrale di Tvn, uno dei più grandi siti di produzione energetica d’Europa - hanno concluso - possono e devono essere ricompresi nell’ambito delle fasi di transizione industriale descritte dalla normativa europea sulle Zes».
 

(14 Feb 2020 - Ore 09:41)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Elisabetta Nibbio
Riproduzione riservata.
È vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy