Home » » Visite guidate a Castrum novum

 

Visite guidate a Castrum novum

Porte aperte all’antica città romana fortificata

di CARLO CANNA

SANTA MARINELLA – A partire da questa domenica e, fino alla fine di maggio, sarà possibile tornare a visitare gratuitamente gli scavi di Castrum Novum, l’antica città romana fortificata fondata nel III secolo a.C. nel territorio di Santa Marinella. Sarà un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo di due millenni in occasione del quale gli archeologi della missione internazionale che da nove anni sta riportando alla luce l’antico abitato illustreranno ai visitatori la storia, l’archeologia e le ultime scoperte effettuate nell’area urbana. Tra queste si ricordano l’identificazione della porta est e dell’asse centrale stradale del castrum con nuovi ambienti come una probabile taberna, aperta sulla strada, che potrebbe essere stata adibita alla vendita di prodotti ittici; e ancora, tra le altre testimonianze, una grande cisterna prossima ad un impianto termale, sepolture di probabile età tardoantica attribuibili ad almeno cinque individui e numerosi frammenti ceramici che documentano un’antichissima frequentazione del sito risalente all’età del bronzo. I risultati delle ultime ricerche saranno pubblicati a breve nel quarto quaderno e, nel mese di giugno, riprenderanno i nuovi scavi che, come ogni anno, vedranno la collaborazione di ricercatori italiani e stranieri. L’appuntamento per le visite guidate è fissato alle ore 11.00, all’ingresso della via Aurelia n.613, Km 64.300 (Santa Marinella nord), nei seguenti giorni: 14 e 28 aprile, 5, 12, 19 e 26 maggio (per  informazioni: 392-3025990). Si ricorda che l’iniziativa è resa possibile grazie al Comune di Santa Marinella, il Museo del Mare e della Navigazione Antica diretto da Flavio Enei e il Gruppo Archeologico del Territorio Cerite in collaborazione con altri enti e istituzioni culturali. In particolare, va sottolineato il costante impegno del Sindaco Pietro Tidei e dell’Assessore alla Cultura Ivana Della Portella nella valorizzazione dell’area archeologica.

(12 Apr 2019 - Ore 17:40)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy