Home » » Tutela per chi segnala illeciti e irregolarità

 

Tutela per chi segnala illeciti e irregolarità

Il comune di Cerveteri si dota di un applicativo per la gestione delle segnalazioni anticorruzioni. Sarà Tecnolink  a gestire  “Whistleblowing Intelligente” rispondente ai requisiti indicati dall’ANAC   

di GIULIANA OLZAI

CERVETERI - Affidamento in favore della Tecnolink S.r.l. mediante ordine diretto di acquisto sul MEPA per la fornitura di un applicativo per la gestione delle segnalazioni anticorruzioni  «Whistleblowing  Intelligente», rispondente ai requisiti indicati dall’ANAC nelle Linee Guida. (agg. 14/09 ore 10) segue

LA PIATTAFORMA INFORMATICA. Il Comune di Cerveteri mette quindi a disposizione del personale dipendente, una piattaforma informatica per la gestione del processo di segnalazione di illeciti ed irregolarità,  il servizio,  denominato Whistleblowing Intelligente, che sarà erogato via internet dalla società Tecnolink S.r.l. la quale garantisce la protezione del collegamento con il server, la segretezza e l’integrità dei dati, utilizzando le tecnologie allo stato dell’arte. La segnalazione (cd. whistleblowing), in tale ottica, è un atto di manifestazione di senso civico, attraverso cui il whistleblower  contribuisce all’emersione e alla prevenzione di rischi e situazioni pregiudizievoli per l’amministrazione e, di riflesso, per l’interesse pubblico collettivo. (agg. 14/09 ore 10.30)

LE LINEE GUIDA ANAC. Va considerato  che l’ANAC con determinazione n. 6 del 2015 ”Linee guida in materia di tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti “c.d. whistleblower” ha fornito gli orientamenti applicativi delle disposizioni in questione; e che la Legge 179/2017 per effetto del comma 6 dell’art. 1 “qualora venga accertata l’assenza di procedure per l’inoltro e la gestione delle segnalazioni  ovvero l’adozione di procedure non conformi a quelle di cui al comma 5, l’ANAC applica al responsabile  la sanzione amministrativa pecuniaria da 10mila a 50mila euro. 
Motivo per cui ravvisata la necessità di attivare celermente le procedure occorrenti a garantire l’assolvimento degli obblighi di legge, per non arrecare gravi pregiudizi e sanzioni amministrative a carico dell’Ente, si è proceduto attraverso l’affidamento ad una società esperta nel settore, per il periodo ottobre 2018 settembre 2020, per un importo complessivo di 1.659.20 euro (Iva compresa), canone annuo di 680 euro. (agg. 14/09 ore 11)

(14 Set 2018)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy