Home » » Trasportavano più di un chilo di hashish: arrestati dalla Polizia

 

Trasportavano più di un chilo di hashish: arrestati dalla Polizia

GORIZIA - Nella notte dello scorso 4 marzo la Polizia di Stato ha tratto in arresto due persone trovate in possesso di considerevoli quantitativi di cocaina, hashish, nonché di una pistola illecitamente detenuta. Gli agenti del Commissariato distaccato di Pubblica Sicurezza di Monfalcone (GO), mentre effettuavano un monitoraggio al casello di Monfalcone ovest, procedevano al controllo di un’autovettura in uscita dal casello autostradale di Monfalcone ovest, condotta da un italiano, che si trovava in compagnia della convivente, cittadina rumena, entrambi poco più che trentenni e residenti in questa provincia. Sin da subito i due soggetti palesavano uno stato di estrema inquietudine, tanto da far nascere negli operanti il sospetto che detenessero, sulla persona e nel veicolo, sostanze vietate. Già dal primo controllo venivano rinvenuti, celati nella Fiat Croma su cui viaggiavano, un pacco contenente 10 panetti di hashish del peso totale di oltre un kilogrammo ed una confezione in nylon con all’interno una cinquantina di grammi di cocaina. 

 

ALTRA DROGA SALTATA FUORI DALLE SUCCESSIVE PERQUISIZIONI


Nel prosieguo della perquisizione venivano rinvenuti altri due sacchetti con all’interno ulteriore cocaina, per oltre centodieci grammi di sostanza. La coppia veniva pertanto tratta in arresto ed accompagnata presso il Commissariato di Monfalcone; la successiva perquisizione presso il loro domicilio permetteva di sequestrare oltre a materiale utilizzato per il taglio, la pesatura ed il confezionamento di dosi di droga, ed una somma di denaro provento presumibilmente di spaccio, un revolver calibro 38 di marca Smith & Wesson, con relativo munizionamento, oggetto di un furto in un’abitazione del napoletano. I due arrestati sono stati quindi condotti presso le case circondariali di Gorizia e Trieste e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La droga sequestrata, il cui valore di mercato supera i ventimila euro, una volta ceduta al dettaglio avrebbe reso al venditore una cifra considerevolmente più alta. (Agg.6/03 ore 20,47)

 

 

GLI AGENTI INDAGANO PER CONOSCERE LA PROVENIENZA DELLO STUPEFACENTE

 

Sono già state avviate le indagini volte ad individuare la provenienza della droga ed a identificare gli eventuali complici degli arrestati; si presume che lo stupefacente sequestrato provenga, parimenti alla pistola rubata, dalla Campania, regione ove notoriamente fiorisce un grande mercato illecito di sostanze stupefacenti. (Agg.6/03 ore 21,03)

(06 Mar 2018 - Ore 20:35)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Luci e ombre della Multiservizi

    15 Dic 2018 - Al conseguimento di utili si contrappone il disagio delle maestranze delle farmacie comunali. Da tempo lamentano condizioni di lavoro gravato da turni impossibili a causa di personale licenziato o pensionato che non è stato mai reintegrato; tagli persino sui buoni pasto e mancato riconoscimento dei premi di produzione   

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy