Home » » Traiano, torna la Grande stagione

 

Traiano, torna la Grande stagione

Sabato la presentazione del cartellone. Da novembre sul palco del teatro comunale grandi nomi come Preziosi, Dapporto o Decaro

CIVITAVECCHIA - Tutto pronto per la presentazione della Grande stagione del Traiano. Un solo grande cartellone di cui si parlerà nell’evento di sabato alle 17 presso il teatro comunale. Anche quest’anno ci saranno grandi nomi come Alessandro Preziosi, Massimo Dapporto, Giampiero Ingrassia, Enzo Decaro, Massimo Lopez e Tullio Solenghi. Un cartellone ricco che partirà ad inizio novembre per terminare a fine aprile con dieci spettacoli per tutti i gusti. Come ad esempio “Un borghese piccolo piccolo” con Dapporto, tratto dall’omonimo romanzo di Vincenzo Cerami per l’adattamento e regia di Fabrizio Coniglio e le musiche originali di Nicola Piovani. Decaro invece sarà sul palco con “Non è vero ma ci credo” di Peppino De Filippo per la regia di Leo Muscato.

Ci sarà anche lo spettacolo “Sherlock Holmes e i delitti di Jack lo squartatore” di Helen Salfas, basato sugli scritti e i personaggi di sir Arthur Conan Doyle. La Grande stagione del Traiano sarà arricchita con una serie di spettacoli dedicati ai più piccoli, una sorta di mini rassegna dal nome “A teatro con mamma e papà”. Ci sarà poi la grande danza con il Balletto di San Pietroburgo e alcuni appuntamenti al di fuori del cartellone.

Quest’anno però non ci saranno le rassegne Traiano Ridens e D’Autor. Come già ricordato questa sarà una stagione di passaggio, con la nuova amministrazione comunale guidata dal sindaco Ernesto Tedesco che è subentrata ad inizio giugno a quella pentastellata guidata dall’allora sindaco Antonio Cozzolino. Per questo motivo il cartellone anche quest’anno, come in quelli precedenti per volontà dell’amministrazione pentastellata, il cartellone è stato organizzato e preparato dall’Atcl (Associazione teatrale dei comuni del Lazio). Per il momento, quindi, si prosegue sulla strada tracciata in attesa di vedere se verranno attuati alcuni dei cambiamenti di cui molto si è parlato, come ad esempio la valorizzazione delle realtà teatrali cittadine, molte e in crescita.

(17 Set 2019 - Ore 19:53)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy