Home » » Torna Frammenti. Ciambella: "Abbiamo fatto il salto di qualità"

 

Torna Frammenti. Ciambella: "Abbiamo fatto il salto di qualità"

Mercoledì prossimo la diciottesima edizione della kermesse, con lo stilista civitavecchiese che porterà al porto di Civitavecchia il meglio della moda made in Italy. Soddisfatta la vicesindaco Daniela Lucernoni e Vincenzo Cacciaglia della Fondazione Cariciv che hanno reso possibile l'evento. La manifestazione inserita all'interno dei festeggiamenti per i 1900 anni dalla morte dell'imperatore Traiano   VIDEO

CIVITAVECCHIA - Torna per la diciottesima volta Frammenti. Mercoledì prossimo alle 21 le eccellenze della moda made in Italy presenteranno le proprie collezioni alternandosi a esibizioni live di musicisti e ballerini presso la settecentesca scalinata di Porta Livorno a Civitavecchia. La conferenza stampa di presentazione c’è stata in Fondazione Cariciv alla presenza del presidente Vincenzo Cacciaglia. “Tagliamo corto – ha affermato Franco Ciambella -. Senza la Fondazione Cariciv questo evento sarebbe impossibile da realizzare. Stiamo raggiungendo un livello tale da rendere questo evento uno dei più importanti a livello non solo locale. Me ne rendo conto quando vado in giro per l’Italia e mi chiedono di essere invitati”.

La serata ha avuto anche quest’anno sia il patrocinio del Comune di Civitavecchia, dal Sindaco Antonio Cozzolino e l’Assessore Enzo D’Antò,  che dell’Autorità Portuale di Civitavecchia, patrocinio voluto dal presidente Francesco Maria di Majo, il quale l’ha voluta inserire, riconoscendone l’importanza nazionale ed internazionale, tra gli eventi celebrativi del “Traiano Optimus Princeps”.

“Siamo convinti che con una programmazione anticipata questo evento potrebbe avere il risalto dei migliori eventi di moda italiana” ha dichiarato la vicesindaco Daniela Lucernoni. “Siamo contenti di dare supporto a questa iniziativa ormai storica che darà un contributo all’Assproha. Una onlus che abbiamo contribuito a creare” ha dichiarato Vincenzo Cacciaglia della Fondazione Cariciv.

Parlando degli ospiti moda di quest’anno, nell'evento ideato ci saranno quattro tra le menti più creative che la moda italiana può vantare a livello internazionale oltre alla sezione moda dell’Istituto professionale IISS Luigi Calamatta.

Gli ospiti d’onore saranno Roberto Guarducci, couturier pugliese, stilista di lunga esperienza professionale ha lavorato dagli anni ’80 per Luciano Soprani e Basile, ma l’esperienza più intesa è stata quella a casa Fendi per oltre 20 anni al fianco di Karl Lagerfeld, seguendo anche  l'organizzazione delle sfilate in Italia e all'estero. E’ ideatore e direttore artistico dell’evento di Alta Moda “La Magia delle Muse” giunto alla IV Edizione Circolo Unione Teatro Petruzzelli Bari. Presenterà una collezione compendio alla bellezza femminile, con vestiti Alta Moda degni di una vera “Diva”, senza tempo. Gianni Sapone il “Golden boy della new wave della moda italiana”, reggino di nascita è uno stilista con una visione internazionale della moda, il suo mondo creativo è popolato da fate e magie,  l’esperienza nell’Alta Moda lo porta a collaborare per anni con il Maestro couturier Fausto Sarli. Il “ricordo”, essendo figlio d’arte, è il filo che lega ed anima la collezione “ Femmina”, il ritratto della donna del sud con tutti i sui valori culturali che si materializzano in vestiti ricchi di lavorazioni artigianali e preziosità. Gerardo Sacco, il re crotonese dei gioielli caratterizzati da contaminazioni forti, questi gli elementi che fanno dei suoi gioielli un esempio di vitalità artistica ed emotiva. Ha realizzato importanti gioielli per il cinema, il teatro e la televisione. Per Frammenti proporrà due nuove linee di gioielli tessuti a mano con fili in oro e argento esempio di una storia fatta di artigianalità genuinamente italiana, con essi sfilerà una creazione appositamente creata per Liz Taylor della collezione privata Sacco. Sfileranno in anteprima assoluta una linea di gioielli ispirati all’imperatore Traiano ed all’imperatrice Pompeia Plotina con originali riproduzioni delle battaglie in Dacia riprese dalla colonna Traiana in bussolotti in antica pasta vitrea e varie effigi dell’imperatore riprese da antiche monete. Gerardo Sacco, come un cantastorie racconta la storia di antichi mestieri oltre che alle gesta dell’antico Imperatore Traiano. “Questa manifestazione è sempre più sentita a Civitavecchia” ha dichiarato il presidente de Il Mosaico Giulio Castello, direttore artistico e organizzatore insieme a Ciambella dell’evento. L’impegno sociale vedrà l’intero incasso delle libere donazioni donato alla As.S.pro.Ha Onlus della presidente Maria Rita ColucciI coupon per l'accesso si potranno ritirare presso l'atelier di Franco Ciambella o presso la sede dell'Assproha chiamando il numero 3287182610. 

VIDEO

(08 Set 2017 - Ore 17:23)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • "Gli addetti al servizio superiori al previsto"

    19 Set 2017 - AMBIENTE. Quanto afferma la Camassambiente in una nota inviata all’ufficio competente del comune di Cerveteri. L’azienda  giustifica così il mancato rinnovo contrattuale ai lavoratori assunti per esigenze estive. La città rimane comunque sporca e non si fa attenzione al rispetto del disciplinare tecnico sottoscritto

  • Arpa: "Migliora l’aria della città"

    18 Set 2017 - Dalle osservazioni effettuate dal 4 al 10 settembre risultano nei limiti le sostanze inquinanti. Buono anche il riscontro relativo alle polveri sottili e al monossido di carbonio. Molto significativo secondo i dati dell’agenzia regionale per la protezione ambientale il dato relativo all’ozono 

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy