Home » » Terme Taurine: soppressa la fermata

 

Terme Taurine: soppressa la fermata

I nuovi autobus entrano in funzione sulla linea B ma sono troppo lunghi per il sito. Turisti a piedi. Lo annuncia lo stesso assessore D’Antò parlando di una soluzione temporanea. Ciaffi (Pro Loco): «Intanto cosa diciamo ai crocieristi che vogliono visitare il sito?»

CIVITAVECCHIA - Gli autobus sono troppo lunghi per la fermata delle Terme Taurine: fermata soppressa. Dopo i disagi dei giorni scorsi con turisti a spasso su via Terme di Traiano è lo stesso assessore alla Mobilità Enzo D’Antò ad annunciare: «abbiamo soppresso temporaneamente la fermata per le Terme Taurine per sostituirla con una linea dedicata. La priorità - ha detto - va sicuramente ai civitavecchiesi che dopo tanti anni di pessimi servizi meritano un po’ più di attenzione. La nuova linea per le terme migliorerà, quando sarà implementata, anche il servizio ai turisti». A chiedere spiegazioni è stato il presidente della Pro Loco cittadina, Maria Cristina Ciaffi. (agg. 24/07 ore 9.30) segue

FERMATA SOPPRESSA, PREOCCUPATA LA PRESIDENTE DELLA PRO LOCO. «Mi sono preoccupata quando alcuni turisti non sono venuti - ha spiegato - e mi è stato spiegato che la linea sarebbe stata soppressa per motivi logistici, non c’è possibilità di fare manovra con i nuovi bus perché sono troppo lunghi». Perché va ricordato che era la linea B a servire la fermata delle Terme Taurine e che proprio su quella tratta, come annunciato dallo stesso D’Antò, sono stati messi in servizio i nuovi mezzi a metano. «Finalmente - ha detto l’assessore - i nuovi autobus anche a San Liborio, abbiamo istallato gli specchi parabolici necessari al transito in sicurezza». È vero, si parla di una soppressione temporanea in attesa dell’affidamento delle Terme, ma Ciaffi si chiede: «Intanto cosa diciamo noi ai turisti? La situazione della Pro Loco è conosciuta da tutti - ha continuato il presidente - è fragile e non ci possiamo permettere di acquistare una navetta, l’alternativa qual è? Che i turisti paghino il trasporto di tasca propria? Molti potrebbero rinunciare. Sicuramente - ha evidenziato - è necessaria una soluzione temporanea in attesa dell’affidamento e non lo dico per la Pro Loco ma per le Terme Taurine e per l’immagine che la città dà ai turisti». (agg. 24/07 ore 10)

"LE TERME MERITANO DI ESSERE VALORIZZATE". Fa sorgere qualche dubbio anche la soluzione che pare sia stata proposta dalla Civitavecchia servizi pubblici. «Mi hanno detto - ha continuato Ciaffi - che si sta pensando di sistemare la rotonda, in modo che poi i turisti dovrebbero fare pochi metri a piedi ma i tempi di attuazione sarebbero lunghi, intanto che immagine vogliamo offrire della città? Sicuramente dispiace perché nonostante i bastoni tra le ruote e le scarse risorse a disposizione facciamo veramente di tutto - ha concluso -  la mia è un’azione di promozione, in tanti mi scrivono e io non so cosa rispondere ora». L’assessore D’Antò, intanto, spiana la strada al nuovo bando : «Le Terme Taurine meritano di essere valorizzate e diventare riferimento per l’intero comprensorio. Ci sono progetti - conclude - già in corso che porteranno quell’area a diventare un’eccellenza sia dal punto di vista archeologico sia turistico termale». Si parla di progetti, di idee e di futuro ma allo stato attuale delle cose i turisti non hanno un collegamento con le Terme Taurine e, come più volte denunciato dal consigliere comunale e capogruppo de La Svolta Massimiliano Grasso, i nuovi pullman sono troppo lunghi e si rivelano inadeguati. Il taglia e cuci sui percorsi viene dimostrato anche dalla soppressione temporanea di alcune fermate della linea E lungo la strada di Torre Valdaliga (località Cerreta), a causa del manto stradale dissestato e si avvisa gentilmente l’utenza che potrà «utilizzare le fermate ubicate lungo la Strada Bagni di S. Agostino, percorrendo circa 1chilometro dalle attuali fermate». In piena estate. Il paradosso: autobus troppo ‘‘nuovi’’ e troppo lunghi per le strade di Civitavecchia. (agg. 24/07 ore 10.30)

(24 Lug 2018 - Ore 09:30)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy