Home » » Tarquinia, Csm senza medico da due mesi: protestano gli utenti

 

Tarquinia, Csm senza medico da due mesi: protestano gli utenti

SANITA’. Pazienti del Centro in difficoltà. La rabbia dei famigliari

TARQUINIA – Un Centro che accoglie pazienti in delicate fasi della vita. Uomini e donne che necessitano di costanti cure e periodiche visite. Fosse anche solo per una buona chiacchierata che aiuta, molto spesso, a vivere meglio e soprattutto può evitare degenerazioni gravi conseguenti a particolari stati psichici che purtroppo colpiscono molte persone, peraltro con forti accentuazioni anche nei periodi estivi e di maggior caldo. E’ il Centro di salute mentale che a Tarquinia da due mesi risulta sprovvisto del medico di riferimento. La dottoressa della struttura sanitaria, infatti, è andata in maternità e non è stata ancora rimpiazzata, con grave disagio per i pazienti e per i famigliari degli stessi che reclamano a gran voce aiuto per poter affrontare le difficili patologie che ruotano attorno alla mente. Diverse le sollecitazioni e le rimostranze nei confronti della Asl, ma ancora non si hanno risposte certe. “È il caso che qualcuno ci dia spiegazioni – lamentano alcuni utenti - , i nostri parenti hanno bisogno di assistenza e non è possibile che vengano lasciati soli ad affrontare la malattia per un tempo così lungo. Devono seguire dei percorsi che non possono essere interrotti in maniera così prolungata. Ci avevano detto – aggiungono - che dal primo luglio sarebbe arrivato un nuovo medico, poi però ci hanno riferito che bisognava aspettare ancora. Non sappiamo ancora nulla, né notizie certe. E’ una situazione inaccettabile. Cosa aspettano a rimpiazzare il medico? Che si raccontino di tragedie familiari?”. Non è l’unico problema che la sanità tarquiniese si trova a dover affrontare in questo periodo. Molti cittadini ad esempio attendono anche risposte sul destino del reparto di Ortopedia. C’è chi parla di rischio chiusura, a seguito del pensionamento del dottor Cesare Sevaggini. Il reparto, pur rappresentando una delle eccellenze mediche del Viterbese, regista un personale ridotto ai minimi termini. Tra medici in malattia, in vacanza o in permesso, le attività di una struttura così importante si reggono sulle spalle di uno o due medici, quando va bene, e su ritmi di lavoro insostenibili, anche in considerazione che una città di mare come Tarquinia durante l’estate moltiplica il numero dei residenti in maniera esponenziale.

(02 Lug 2019 - Ore 07:30)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Miasmi al Miami, il comitato di quartiere incontra l'Assessore

    10 Ott 2019 - Riunione nei giorni scorsi a palazzo Falcone per discutere della problematica che affligge i residenti da anni. Lo scorso anno era stato presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Civitavecchia. Ieri diverse le zone della città colpite dalla puzza di bruciato. Cerreto avvolto da una cappa di fumo. Odore acre avvertito fino a Valcanneto

  • Torna la “Marcia degli alberi”

    09 Ott 2019 - Il corteo sfilerà domenica mattina per alcune vie della città fino a raggiungere i giardini di via Firenze. Sabato in piazza Rossellini al via la seconda edizione di “Adotta e cresci una quercia”

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy