Home » » Storico concerto della banda di Allumiere alla Camera dei Deputati

 

Storico concerto della banda di Allumiere alla Camera dei Deputati

ROMA. L’Associazione Amici della Musica di Allumiere ha aperto alla grande questo nuovo anno, con un appuntamento prestigioso ed impegnativo.
Dopo aver chiuso il 2018 con la straordinaria presentazione del V° Concorso Internazionale di Composizione per Marce “Città di Allumiere” presso la Sala della Lupa di Montecitorio, si è tornati nella sede della Camera dei Deputati per il Concerto sulla Grande Guerra. Tale performance, inizialmente prevista nella stessa data della presentazione del Concorso, è  purtroppo slittata a causa del protrarsi delle riunioni di governo ed è realizzata ieri 1 febbraio presso la Sala del Cenacolo.
L’Associazione Amici della Musica di Allumiere è stata fiera di aver concluso, in maniera istituzionale, i festeggiamenti per il centenario della fine del primo conflitto mondiale con uno spettacolo che ha voluto rendere con tratti rapidi e netti un disegno complessivo di quella che fu la Prima Guerra Mondiale per i soldati che l’affrontarono in prima persona e, attraverso i loro occhi, portare il nostro sguardo contemporaneo su un evento che segnò le coscienze di milioni d’individui.
Una voce narrante ha raccontato la sua personale esperienza di guerra e le sue vicissitudini private: è il Soldato, con tutti i sogni, le paure, l’esaltazione e lo smarrimento che questa condizione porta con se.
A dialogare con la voce narrante si è inserita un’altra voce, quella della Propaganda, del Genio Militare, che ha spezzato la narrazione del soldato con commenti ironici e dati tecnici.
Il tutto integrato dalle più belle e celebri canzoni della Grande Guerra come Addio, mia bella addio, Il Testamento del Capitano, O Gorizia tu sei maledetta, La leggenda del Piave, Addio padre e madre Addio, La canzone del Grappa, la Campana di San Giusto e molti altri brani.
L’Associazione perciò ha messo in scena uno spettacolo Musicale - Teatrale che ha visto protagonisti la Banda, i Cantanti e due attori (degna di nota l’interpretazione di Enrico Maria Falconi). Toccanti proiezioni video inerenti il tema della Grande Guerra hanno fatto da sfondo al Concerto.
“Ci sentiamo in dovere e con enorme piacere ringraziamo l’Onorevole Alessandro Battilocchio per il suo interessamento alla realizzazione di questo progetto” hanno dichiarato i dirigenti degli Amici della Musica.
 “È stato - ha dichiarato Battilocchio - per me un onore accogliere uno spettacolo di tale bellezza nel cuore della Repubblica. Non è stato facile organizzarlo ma ce l’abbiamo fatta. Abbiamo provato emozioni fortissime ricordando un momento fondamentale della storia italiana in un luogo unico come la sala del Cenacolo. Come sempre a disposizione e tra la mia gente”.

(02 Feb 2019 - Ore 18:01)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Blitz di Goletta Verde al largo di Tvn

    10 Ago 2019 - Esposto uno striscione con scritto "Nemico del clima". Legambiente: "Nel Lazio sono pari a 11,5 milioni di tonnellate le emissioni della produzione energetica da fonti fossili, il 78,5% provenienti dalla ciminiera di Civitavecchia" 

  • Servizio irriguo, garantito fino al termine della stagione

    07 Ago 2019 - Il sindaco annuncia che ha ufficialmente richiesto alla Multiservizi la proroga al 30 settembre. Pascucci: «In autunno sarà necessario trovare delle soluzioni alternative»  

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy