LUNEDì 22 Gennaio 2018 - Aggiornato alle 18:00

Home » » Snc, vietato sbagliare

 

Snc, vietato sbagliare

PALLANUOTO, SERIE A2. Alle 15 al PalaGalli i rossocelesti sfidano il Cesport nella prima del 2018. Il difensore classe ‘98 Damiano Caponero: «Servirà concentrazione contro un’ottima squadra; abbiamo molta voglia di fare bene» VIDEO

di MATTEO CECCACCI

Sfide da vincere e obiettivo playoff a tutti i costi. Questi saranno i nuovi propositi che la Snc Enel Civitavecchia dovrà cercare di raggiungere durante il corso dell’anno. I civitavecchiesi, dopo la sosta natalizia, riprenderanno domani al PalaGalli la corsa verso le prime posizioni affrontando alle 15 lo Studio Senese Cesport nel match valevole per la quinta giornata del campionato maschile di serie A2. Una gara importante da non sottovalutare: i rossocelesti dovranno fare il più possibile mettendo in gioco le loro migliori doti e qualità come hanno dimostrato nelle ultime due partite del 2017 vincendo con Vis Nova prima e Roma Nuoto dopo. Le due compagini allenate rispettivamente da Marco Pagliarini e Fabrizio Rossi si daranno filo da torcere fino all’ultimo secondo, perchè l’occasione è ghiotta in quanto alla stesso tempo si sfideranno le prime quattro della classe: il Salerno affronterà il Pescara e il Latina giocherà contro il Tgroup Arechi. Sei punti e quarto posto nella graduatoria sia per i tirrenici che per i campani; un’eventuale vittoria farebbe balzare la vincitrice al secondo posto della classifica, sperando in un passo falso del Salerno e Latina. La partita si preannuncia dunque spettacolare, anche in virtù del fatto che in acqua scenderanno molti talenti, a partire dal serbo Srdjan Miskovic, centroboa classe ‘90 prelevato dal Vis Nova non appena il club campano aveva ottenuto la promozione in A2. Miskovic, che ha avuto esperienze in Grecia e Israele, vanta attualmente nove centri e sicuramente sarà lui l’osservato speciale di giornata, proprio come lo sarà sul fronte Snc il mancino Andrea Castello, autore anche lui di nove reti fino a questo momento, merito di grandi prestazioni come quella del Foro Italico, quando segnò ben sei reti; su lui sarà incentrato il pallino del gioco, coadiuvato dagli altri giocatori di spessore e dai numerosi giovani di classe come il ‘98 Damiano Caponero, che ha commentato la sfida: «Sarà una gara difficile - spiega il difensore - perchè loro hanno gli stessi nostri punti e vogliono salire nelle prime posizioni ma noi non bisognerà permetterglielo. Dobbiamo - continua Caponero - scendere in vasca concentrati perchè abbiamo molta voglia di fare bene. Durante la sosta non ci siamo mai fermati, abbiamo fatto doppie sedute e questo sarà un fattore di grande aiuto». Caponero, che ha realizzato ben cinque centri durante le prime quattro gare, spiega così le sue realizzazioni e l’importanza dei giovani: «Aver realizzato cinque reti fino adesso per me è un segnale di crescita ma sono consapevole che devo restare con i piedi per terra e dare il massimo giorno dopo giorno. Il compito di noi giovani - conclude Caponero - è quello di aiutare i più grandi e mettersi a piena disposizione per la squadra ma per farlo c’è bisogno di tanta voglia e stare sempre un pizzico più avanti degli altri». A dirigere l’incontro gli arbitri Francesco Romolino e Alessia Ferri.

VIDEO

(12 Gen 2018 - Ore 19:26)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Mosaico(foto Rosario Sasso)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Lunedì non si ritira l’umido

    19 Gen 2018 - CERVETERI - Elena Gubetti, assessora all’Ambiente, rende noto che a causa di un’emer ...

  • Scarichi a mare: fuori i responsabili

    19 Gen 2018 - Non una scoperta choc quella di questi giorni ma uno scempio ambientale che dura da anni perchè a Ceri non c’è mai stato il depuratore. Riunione operativa tra il sindaco Pascucci, l’ufficio tecnico del Comune e i vertici di Acea Ato 2 sul tema della depurazione. La Procura di Civitavecchia ha aperto un fascicolo contro ignoti per appurare le responsabilità

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Luca Grossi - © Copyright 1999-2018 SEAPRESS - Privacy Policy