MERCOLEDì 24 Luglio 2019 - Aggiornato alle 21:08

Home » » Scoperti con oltre un quintale di hashish: arrestati

 

Scoperti con oltre un quintale di hashish: arrestati

Nella rete della Guardia di finanza una coppia di ucraini appena sbarcata dal traghetto proveniente da Barcellona. Prezioso il fiuto del labrador Losna: nascosti in auto 333 panetti di stupefacente. Una volta immessa sul mercato la driga avrebbe potuto fruttare oltre un milione di euro  

CIVITAVECCHIA - I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno tratto in arresto per traffico internazionale di sostanze stupefacenti due cittadini ucraini, un uomo e una donna di 41 e 32 anni, appena sbarcati al porto di Civitavecchia, trovati in possesso di circa 106 kg di hashish, occultati all’interno della loro autovettura.

L’operazione è scaturita all’esito di una scrupolosa analisi di rischio – condotta dai finanzieri della Compagnia di Civitavecchia – sulla lista passeggeri e mezzi imbarcati sul servizio di linea con la Spagna che ha consentito di individuare e sottoporre a controllo il veicolo. La coppia, proveniente da Barcellona, all’atto del controllo, dopo un iniziale atteggiamento da spensierati fidanzati in viaggio per turismo, alle prime domande sul loro soggiorno in Italia e sugli itinerari che avrebbero seguito, ha iniziato a mostrare sempre maggiori segni di nervosismo e incertezze nelle risposte. Tale comportamento ha indotto le Fiamme Gialle ad approfondire il controllo procedendo a un’accorta ispezione del mezzo, anche grazie all’ausilio di un’unità cinofila antidroga.

Il labrador Losna, dopo alcuni giri intorno alla vettura, segnalava con insistenza la presenza di stupefacente indicando i longheroni e la parte bassa del veicolo.

È stata così scoperta l’esistenza di un doppiofondo – ricavato sotto il pianale ed occupante l’intero spazio, dalla pedaliera sino al sedile posteriore di entrambe le sedute – da dove sono stati estratti 333 panetti di hashish, dal diverso peso, confezionati con un nastro adesivo ed una pellicola trasparente e tutti contrassegnati da un bollino di colore rosso o verde, per complessivi 106 kg di stupefacente.  

Occultato nel doppiofondo, i militari della Compagnia di Civitavecchia hanno anche rinvenuto un “pizzino” riportante il quantitativo dell’illecita sostanza trasportata – risultato inferiore rispetto a quanto rinvenuto e sequestrato – distinto in base al colore dei bollini, ad indicare, presumibilmente, due diversi destinatari del carico.   La sostanza, rivelatasi di ottima qualità dalle successive indagini chimiche, qualora avesse raggiunto le piazze di spaccio, avrebbe potuto fruttare all’organizzazione criminale oltre un milione di euro.

Al termine delle operazioni di polizia entrambi i soggetti sono stati tratti in arresto e condotti presso il carcere “Borgata Aurelia” di Civitavecchia a disposizione dell’Autorità giudiziaria inquirente.

(16 Mar 2019 - Ore 11:35)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Bilancio Multiservizi: nel primo semestre 428mila euro di utili

    23 Lug 2019 - Rappresenta la migliore performance mai raggiunta dalla municipalizzata. Pascucci: «Se questi sono i risultati è giusto aprire un dibattito per affidarle altri incarichi». Claudio Ricci, amministratore unico: «Anche stavolta determinante il settore farmacie»  

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy