Home » San Paolo, Ortopedia si rilancia con D’Arrigo

 

San Paolo, Ortopedia si rilancia con D’Arrigo

Il nuovo primario ha le idee chiare: la mission principale è assolvere alle problematiche del territorio

CIVITAVECCHIA - Ortopedia si rilancia con il suo nuovo primario Carmelo D’Arrigo.  “È fortemente motivato”, era stato il commento del direttore generale della Asl Roma 4 Giuseppe Quintavalle.

Sicuramente D’Arrigo ha le idee chiare: “Il mio piano a lungo termine - ha spiegato - è innanzitutto rispondere alle esigenze traumatiche, incrementare il livello degli interventi e la stabilizzazione dei precari. Non vedo perché -ha evidenziato - non si possa fare chirurgia di livello elevato, in questo reparto c’è personale molto qualificato”.

Nel polo ospedaliero unificato di Bracciano e Civitavecchia come Pronto soccorso si arriva a circa 38mila accessi e tra il 30 e il 40% hanno bisogno dell’intervento di Ortopedia. Una mole di lavoro non indifferente per un reparto che ha come mission primaria quella di soddisfare le esigenze del territorio.

“Il grosso viene dalla traumatologia - ha continuato D’Arrigo - poi c’è l’ambulatorio con la sala gessi e la chirurgia d’elezione che è in grado di soddisfare le esigenze del territorio”. I numeri maggiori sono di chirurgia ortopedica come protesi di anca e ginocchio, poi c’è la chirurgia artroscopia e ricostruttiva e la chirurgia di mano e piede.  D’Arrigo, come ha lui stesso sottolineato, arriva in un momento positivo per la Asl Roma 4 e, soprattutto, per l’ospedale San Paolo che negli ultimi anni, grazie al lavoro della direzione, ha cambiato volto.

Tra imponenti investimenti sulle strutture e rinnovamenti nei reparti si è arrivati ad una nuova sala gessi, più umana e più funzionale con tre sale.  Questo facilita anche il lavoro degli ortopedici. In quindici giorni da quando il nuovo primario di Ortopedia ha preso servizio sono stati effettuati 26 interventi in 7 sedute operatorie, quasi 4 interventi a seduta. Numeri positivi per un reparto che ha tutte le carte in regola per puntare all’eccellenza.  D’Arrigo ha più volte evidenziato come la missione primaria resti quella di soddisfare le esigenze della popolazione. “Bisogna - ha detto - accrescere la fiducia dell’utenza perché consideri il nostro reparto come un punto di riferimento per risolvere le proprie problematiche”.

Per quanto riguarda, invece, la stabilizzazione dei precari questo dovrebbe essere l’anno giusto per lo sblocco degli indeterminati, manca solo l’ok dalla Regione Lazio.

“Abbiamo tanti giovani capaci - ha spiegato D’Arrigo - ma bisogna formarli e metterli nelle condizioni giuste per lavorare al meglio. Attualmente - ha ricordato - sono docente presso la scuola di specializzazione in Ortopedia dell’Università La Sapienza del Sant’Andrea. Con loro ho una convenzione e c’è la possibilità di fare cose particolari, ad esempio gli studenti possono venire qui e specializzarsi”. Energia e voglia di rinnovamento che si inseriscono in un contesto positivo creato, nonostante le problematiche mai nascoste dall’azienda e il continuo tentativo di affrontarle propriamente, che sta innalzando il livello del San Paolo in modo da garantire, anche in provincia, un’eccellenza proprio vicino casa. “In ospedale - ha concluso D’Arrigo - abbiamo anche una diagnostica d’alto livello. La nostra mission resta quella di assolvere alla problematiche del territorio”. Insomma, non sono solo parole. Il San Paolo si è dotato di un’altra professionalità d’alto livello in grado di incrementare ulteriormente i servizi offerti all’utenza della Asl Roma 4.  

Fra.Bal.

(05 May 2018 - Ore 17:48)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Blitz di Goletta Verde al largo di Tvn

    10 Ago 2019 - Esposto uno striscione con scritto "Nemico del clima". Legambiente: "Nel Lazio sono pari a 11,5 milioni di tonnellate le emissioni della produzione energetica da fonti fossili, il 78,5% provenienti dalla ciminiera di Civitavecchia" 

  • Servizio irriguo, garantito fino al termine della stagione

    07 Ago 2019 - Il sindaco annuncia che ha ufficialmente richiesto alla Multiservizi la proroga al 30 settembre. Pascucci: «In autunno sarà necessario trovare delle soluzioni alternative»  

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy