Home » » Rassegna Pasolini: ospite il regista Enzo De Camillis

 

Rassegna Pasolini: ospite il regista Enzo De Camillis

Introdurrà al pubblico la proiezione del suo docufilm ‘‘Un intellettuale di borgata’’. Ultimo appuntamento dedicato al genio pasoliniano ideato e diretto dal professor Michele Castiello  

CERVETERI - Sabato alle 16.30,  il pluripremiato e apprezzato scenografo e regista, Enzo De Camillis, introdurrà al pubblico la proiezione del suo docufilm dedicato al genio pasoliniano dal titolo “Un intellettuale in Borgata”, con la magistrale interpretazione di Leo Gullotta nell’ambito della rassegna dedicata a Pier Paolo Pasolini magistralmente diretta e curata dal professor Michele Castiello, critico e docente di storia del cinema. 
«La rassegna dedicata a Pier Paolo Pasolini, genio indiscusso della poesia, dell’arte, della cinematografia, ha raccolto un interesse sempre maggiore incontro dopo incontro – ha dichiarato il sindaco Pascucci – simbolo che la passione e l’amore con le quali il Professor Castiello ha organizzato la rassegna hanno fatto breccia e destato interesse e curiosità in molte persone, anche in chi non conosceva a fondo la storia e le opere di Pasolini».
«Dai capolavori di ‘Accattone’, ‘Mamma Roma’ e ‘Il Vangelo Secondo Matteo’, fino ad arrivare a ‘Teorema’, ‘Porcile’ e ai grandi cortometraggi – prosegue Pascucci – la rassegna ha dato luce a tutta la carriera di Pier Paolo Pasolini ed ora è pronta ad accogliere un grande personaggio del mondo del cinema come Enzo De Camillis, un ospite di straordinario rilievo che darà ulteriore lustro alla manifestazione organizzata dal Professor Castiello e patrocinata dal nostro Assessorato alle Politiche Culturali».
De Camillis è una delle figure di maggior rilievo in tutto il panorama cinematografico. Nella sua carriera ha lavorato con registi del calibro di Sergio Corbucci, Pasquale Squitieri, Steno, Giancarlo Giannini, Francesco Rosi e Giuseppe Tornatore.
Enzo De Camillis debutta nel 1977 come aiuto scenografo di Dante Ferretti ne “Il Mostro” di Luigi Zampa. Con “Il Coraggio di parlare” di Leandro Castellani riceve dal Mibac e Istituto Luce il “Premio Qualità per la scenografia”.
Dal 2011 ad oggi è direttore artistico del premio de “La Pellicola d’oro”, riconoscimento ai mestieri e agli artigiani del cinema italiano. Debutta alla regia nel 2009 con “19 giorni di massima sicurezza”.
Il suo sguardo registico è periferico sia a livello geografico che antropologico, ovvero “pasolianamente” verso gli ultimi, accompagnato da una sana rabbia etica contro le ingiustizie, focalizzando nei suoi lavori i problemi e le violenze sociali che oggi caratterizzano la vita quotidiana.

(05 Feb 2019 - Ore 18:53)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Blitz di Goletta Verde al largo di Tvn

    10 Ago 2019 - Esposto uno striscione con scritto "Nemico del clima". Legambiente: "Nel Lazio sono pari a 11,5 milioni di tonnellate le emissioni della produzione energetica da fonti fossili, il 78,5% provenienti dalla ciminiera di Civitavecchia" 

  • Servizio irriguo, garantito fino al termine della stagione

    07 Ago 2019 - Il sindaco annuncia che ha ufficialmente richiesto alla Multiservizi la proroga al 30 settembre. Pascucci: «In autunno sarà necessario trovare delle soluzioni alternative»  

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy