Home » » Quartullo: "Una stagione di alta qualità"

 

Quartullo: "Una stagione di alta qualità"

\PINOCIVITAVECCHIA - Per il Teatro Traiano è tempo di bilanci. Si chiude infatti questo weekend il cartellone 2007/2008 targato Pino Quartullo e per il direttore artistico del teatro e delegato alla Cultura del Comune, attualmente impegnato a Torino per lavoro, si è trattato di un anno senza dubbio impegnativo ma molto positivo. «Dovrebbe essere il pubblico a tracciare un bilancio della stagione - ha spiegato - ma sono soddisfatto sia della risposta avuta dalla platea che degli spettacoli che siamo riusciti a portare a Civitavecchia». Mentre infatti questa sera e domani pomeriggio andrà in scena ‘‘Sinfonia d’autunno’’ di Ingmar Bergman, con Rossella Falk e Maddalena Crippa, Quartullo sottolinea l’alta qualità degli spettacoli che si sono susseguiti quest’anno. «Tutti importanti e per questo contesi da molti teatri - ha aggiunto - ecco perché non è semplice portarli in città. Invece alla fine siamo riusciti a garantire un cartellone di ottima qualità, per tutti i gusti, sempre però con un occhio ai limiti strutturali del palco che non ci permettono di avere grandi produzioni ad esempio di musical». E la soddisfazione è tanta sia per l’incremento di abbonamenti di questa stagione, con 200 tessere in più rispetto allo scorso anno, sia per l’attenzione alle compagnie amatoriali del territorio che hanno trovato il giusto spazio, sia per il coinvolgimento delle scuole, con i progetti in collaborazione con l’assessorato alla Pubblica Istruzione. «Questa sinergia con gli istituti scolastici cittadini è importante - ha sottolineato il direttore artistico - bisogna mantenerla, potenziarla e pianificare insieme anche altre attività». Il primo obiettivo del delegato alla cultura è però quello di coinvolgere i giovani, gli studenti ed i ragazzi ad andare a teatro. «Magari - ha spiegato Quartullo - si potrebbe pensare ad una sorta di biglietto ‘‘last minut’’: invece di lasciare le poltrone vuote, si potrebbero vendere i biglietti rimasti a prezzi davvero ridotti e vantaggiosi. Sono tanti i ragazzi che partecipano alle attività teatrali nelle diverse compagnie cittadine. Ma pochi quelli che poi vengono a vedere gli spettacoli: invece bisogna studiare una formula per attrarre i ragazzi. Il teatro li aiuta a crescere a conoscere se stessi». E mentre si chiude il sipario sulla stagione 2007/2008, già si sta lavorando alla prossima, con l’impegno di portare ancora a Civitavecchia grandi nomi del teatro. «D’altronde - ha concluso Quartullo - il Traino è uno dei teatri più attivi del Lazio».

(12 Apr 2008 - Ore 20:08)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Miasmi al Miami, il comitato di quartiere incontra l'Assessore

    10 Ott 2019 - Riunione nei giorni scorsi a palazzo Falcone per discutere della problematica che affligge i residenti da anni. Lo scorso anno era stato presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Civitavecchia. Ieri diverse le zone della città colpite dalla puzza di bruciato. Cerreto avvolto da una cappa di fumo. Odore acre avvertito fino a Valcanneto

  • Torna la “Marcia degli alberi”

    09 Ott 2019 - Il corteo sfilerà domenica mattina per alcune vie della città fino a raggiungere i giardini di via Firenze. Sabato in piazza Rossellini al via la seconda edizione di “Adotta e cresci una quercia”

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy