Home » » Prusst: il Pincio "licenzia" Correnti

 

Prusst: il Pincio "licenzia" Correnti

CIVITAVECCHIA - «L’amministrazione comunale manifesta la volontà di non avvalersi della collaborazione dell’architetto Francesco Correnti e di affidare la direzione generale dell’Ufficio Consortile Interregionale della Tuscia all’ingegner Giulio Iorio, dirigente del servizio Lavori Pubblici». Una decisione evidenziata nella delibera di giunta con la quale il Pincio comunica ufficialmente al Ministero quali opere intende mantenere nell’ambito del Prusst (Programmi di recupero urbano e sviluppo sostenibile del territorio) in ballo ormai da vent’anni. E da sempre affidato all’architetto Correnti, che ha guidato i 90 comuni e gli oltre 200 tecnici nei progetti. Lo stesso architetto che, nonostante non rientri appieno negli obiettivi del Prusst, è riuscito a far stanziare i 90mila per il comune di Civitavecchia destinati al rifacimento di Porta Tarquinia.

«Non c’era convergenza di vedute sull’utilizzo dei fondi Prusst» hanno spiegato da Palazzo del Pincio, anche se in realtà, secondo lo stesso Correnti, il Comune non avrebbe facoltà di sostituire il Rup (responsabile unico del procedimento), non essendo più comune capofila, sostituiti negli anni prima da Viterbo e poi da altri comuni. A Civitavecchia c’è uno dei quattro uffici consortili, di cui è già responsabile Iorio, con il Pincio che si occupa delle operazioni contabili. Nelle idee dell’architetto Correnti c’è il recupero del campanile di San Giulio (poi Sant’Egidio) - per il quale l’obiettivo è salvarlo con la collaborazione dell’università - la creazione del sacrario dei Caduti al cimitero monumentale e la realizzazione di un centro di documentazione urbanistica dove poter custodire tavole illustrative sulla storia di Civitavecchia e del porto. Progetto che però, evidentemente, non sono stati valutati positivamente dall’amministrazione, considerata la lista approvata in giunta, che comprende, appunto, la sistemazione viaria di Porta Tarquinia, la messa a norma degli impianti elettrici al Forte Michelangelo, un progetto di realtà virtuale aumentata, il miglioramento energetico del Traiano e dei sistemi audiovisivi alla Pucci e la digitalizzazione del materiale storico urbanistico.  

(10 Feb 2019 - Ore 09:30)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • ''Cerveteri non è stata invitata alla commissione regionale Vas''

    25 May 2019 - MAPPA AREE BIANCHE. La presa d’atto del sindaco Pascucci e dell’assessore Gubetti. «La promessa era che saremmo stati consultati proprio in quella sede per porre le nostre obiezioni»  

  • ''Cupinoro, bando revocato''

    25 May 2019 - Il sindaco Alessandro Grando: "Ringrazio l'Università Agraria per aver mantenuto fede all'impegno preso, il sindaco di Bracciano per non aver mai abbassato la guardia e tutti i cittadini che da anni si battono per la chiusura e la bonifica della discarica"

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy