Home » » Porto, un ‘‘sì’’ condizionato

 

Porto, un ‘‘sì’’ condizionato

Fiumicino. Il progetto piace, purchè compatibile con l’ambiente. Petrillo: "Servono garanzie sulle infrastrutture"

FIUMICINO - “Siamo felici che il Progetto del nuovo porto commerciale di Fiumicino sia stato presentato all’attenzione dei cittadini e dei loro rappresentanti in un consiglio comunale aperto. Un’occasione di approfondimento importante alla presenza dell’Autorità Portuale che ha illustrato le caratteristiche generali dell’attracco».  Lo dichiara il consigliere comunale Angelo Petrillo.
«Ogni opportunità di sviluppo - prosegue Petrillo - va ponderata con grande attenzione, in modo tale da prevederne costi e benefici. Non c’è dubbio che la nostra flotta pescherecci abbia bisogno di un approdo idoneo e di un sistema a terra che garantisca la lavorazione del nostro pescato intorno al quale lavorano circa 200 operatori. La nuova Darsena pescherecci, prevista in una prima fase dei lavori, e la risistemazione della cantieristica, consentirebbero una riorganizzazione di un importante asset economico del nostro territorio e più spazio ad aree pubbliche nella città. La mia valutazione sul progetto complessivo, però, non può essere definitiva in quanto non ho ancora in mio possesso le valutazioni ambientali e il quadro delle opere necessarie in termini di viabilità e infrastrutture. 
Per esempio allo stato attuale a mio avviso le navi ro ro per il commercio non potrebbero  essere ospitate. Va valutata con grande attenzione l’impatto del Porto Commerciale che non può e non deve arrecare, come ha anche giustamente sottolineato il sindaco, problemi di sostenibilità al territorio e di compatibilità ambientale. Sulla seconda parte dovremo ragionare con maggiore attenzione».

(02 Dic 2017 - Ore 12:18)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Luci e ombre della Multiservizi

    15 Dic 2018 - Al conseguimento di utili si contrappone il disagio delle maestranze delle farmacie comunali. Da tempo lamentano condizioni di lavoro gravato da turni impossibili a causa di personale licenziato o pensionato che non è stato mai reintegrato; tagli persino sui buoni pasto e mancato riconoscimento dei premi di produzione   

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy