SABATO 20 Gennaio 2018 - Aggiornato alle 22:58

Home » » Porte bloccate in stazione, pendolari intrappolati e portati a Tarquinia

 

Porte bloccate in stazione, pendolari intrappolati e portati a Tarquinia

TARQUINIA - Scena inverosimile quella impressa negli occhi dei pendolari del treno regionale veloce 23.656 che sarebbe dovuto arrivare a Civitavecchia oggi pomeriggio alle 18,19 (partito alle 17,12 da Roma Termini).

Almeno tre delle porte del treno arrivate a Civitavecchia non si sono aperte ed il capotreno ha fatto ripartire il convoglio con moltissimi cittadini intrappolati ed impossibilitati a scendere. Dopo una giornata di lavoro intenso decine di pendolari sono stati quindi trasportati fino a Tarquinia (la stazione successiva). Tra le grida di protesta a treno in movimento, la situazione ha visto gli animi surriscaldarsi ulteriormente arrivati nella città etrusca.

Il capotreno ha spiegato che era impossibile che le porte non si fossero aperte in quanto l’apertura è automatizzata.

Il fatto ha provocato la rabbia dei pendolari civitavecchiesi. Il primo treno disponibile per tornare a Civitavecchia era inoltre previsto dopo le 20 e molti sono stati costretti ad organizzarsi con auto di parenti e taxi.

Un ennesimo fatto increscioso che è stato così commentato da alcuni lettori: «E’ assurdo. Ci hanno fatto perdere tre ore e mezza e ci hanno anche preso in giro. Come è possibile che decine di pendolari si sono dimenticati di scendere. E’ ovvio che non si sono aperte le porte. Siamo stati presi in giro oltre che danneggiati. E’ una vergogna».

(12 Gen 2018 - Ore 19:11)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Mosaico(foto Rosario Sasso)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Lunedì non si ritira l’umido

    19 Gen 2018 - CERVETERI - Elena Gubetti, assessora all’Ambiente, rende noto che a causa di un’emer ...

  • Scarichi a mare: fuori i responsabili

    19 Gen 2018 - Non una scoperta choc quella di questi giorni ma uno scempio ambientale che dura da anni perchè a Ceri non c’è mai stato il depuratore. Riunione operativa tra il sindaco Pascucci, l’ufficio tecnico del Comune e i vertici di Acea Ato 2 sul tema della depurazione. La Procura di Civitavecchia ha aperto un fascicolo contro ignoti per appurare le responsabilità

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Luca Grossi - © Copyright 1999-2018 SEAPRESS - Privacy Policy