Home » » Polizia stradale di Udine: contrasto fenomeno furti in ambito autostradale

 

Polizia stradale di Udine: contrasto fenomeno furti in ambito autostradale

UDINE - Nella nottata di ieri 9 agosto, la Polizia di Stato ha effettuato l’arresto di due cittadini jugoslavi di etnia kosovara, sorpresi in flagranza nell’atto di perpetrare un furto ai danni di una turista bulgara, che si era fermato con il suo veicolo per una breve sosta presso l’area di servizio di Fratta Nord sull’autostrada A4 nel comune di Teglio Veneto. Gli uomini delle squadre di polizia giudiziaria della Polizia Stradale della Sezione di Udine e della Sottosezione di Palmanova impegnati nell’attività disposta dal Servizio di Polizia Stradale, che prevede di intensificare nel periodo estivo, la presenza di uomini per garantire la sicurezza delle migliaia di turisti che ogni giorno frequentano le aree di servizio autostradali, accortisi di quanto stava accadendo intervenivano immediatamente, riuscendo ad interrompere così l’azione criminosa e a trarre in arresto K.K. di anni 50 e S.A. di anni 39 restituendo il maltolto alla turista bulgara. Sono già 8 gli arresti effettuati tra luglio e agosto dagli uomini della Polizia Stradale di Udine grazie all’impegno messo in campo per garantire la sicurezza dei numerosi avventori delle aree di servizio autostradali in questo periodo di esodo estivo. I due stranieri hanno agito nelle solite modalità: accortisi della presenza di un’autovettura aperta, nonostante gli occupanti fossero nelle vicinanze del veicolo, riuscivano ad avvicinarsi e, nascosti dallo stesso veicolo, aprire la portiera posteriore e prelevare una borsa lasciata incustodita sui sedili. Come detto gli agenti in borghese presenti sulla scena del crimine, intervenivano prontamente interrompendo così l’azione dei malviventi, arrestandoli e restituendo il maltolto alla vittima. Occorre come sempre richiamare l’attenzione dei turisti affinché adottino dei minimi accorgimenti utili a difendere le proprie cose che potrebbero far desistere eventuali ladri dal procedere nelle proprie intenzioni criminose. Si deve sempre evitare, anche se si sta vicini alla propria auto, di lascarla aperta e comunque di lasciare oggetti di valore incustoditi. Guardare sempre con sospetto eventuali estranei che si avvicinano per intrattenere una conversazione apparentemente cordiale. In caso di forature evitare di farsi aiutare da sconosciuti ma piuttosto contattare immediatamente i soccorsi. Inoltre si raccomanda sempre di non aver remore a contattare il numero di emergenza 112 chiedendo l’intervento di una pattuglia della polizia stradale ogni qualvolta si ha sospetto di persone che si aggirano tra i veicoli o nell’eventualità si rimanga vittime di un furto anche solo tentato. Denunciare gli episodi è di fondamentale importanza per gli apparati investigativi della Polizia per poter proseguire le attività di indagine utili a smantellare quelle che sono vere e proprie bande ben organizzate, che vivono grazie ai proventi dell’attività predatoria.

(10 Ago 2019 - Ore 18:35)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy