MARTEDì 25 Settembre 2018 - Aggiornato alle 00:47

Home » » Pd: "Speriamo sia un buon Natale, non come quelli passati"

 

Pd: "Speriamo sia un buon Natale, non come quelli passati"

L’affondo del Pd che contesta l’amministrazione M5S

CIVITAVECCHIA - «Buon Natale Civitavecchia. Speriamo che questo sia un davvero un buon Natale, perché gli ultimi che hai passato non sono stati davvero un granché». Inizia così la lettera di alcuni dem scritta alla città.

«Avresti voluto ricevere in dono luci colorate, suoni, spettacoli, un segno tangibile di gioia nelle strade – affermano Crisostomi, Fiorentini,  Leopardo, Pergolesi e Riga - avresti voluto ricevere in dono un pochino di sviluppo, qualche posto di lavoro per i tuoi figli che in numero sempre più grande sono costretti ad emigrare per trovare un impiego qualsiasi. Avresti voluto qualche speranza, dei progetti per il futuro. Magari qualche sogno. Cosa hai ricevuto, invece? Anni di tristezza e rassegnazione. Anni di penitenza e di arroganza . Anni senza progetti di alcun genere , senza un briciolo di programmazione».

«Qualcosa sotto l’albero, però l’hai trovata – prosegue la lettera degli esponenti del Partito democratico - hai trovato più tasse (e meno servizi), più sporcizia e buio nelle strade, più buche e più guasti, più problemi idrici (ora non solo d’estate ma tutto l’anno) ed anche un sacco di bancarelle in più. Cara Civitavecchia, rassegnati. Anche questo Natale sarà piuttosto tirchio con te. Si capisce subito che sotto l’albero troverai ben poco. Il tuo Babbo Natale con la catana e i suoi elfi pentastellati continueranno a dare la colpa ai Babbi Natale precedenti che – diranno – ti portavano tanti regali perché li rubavano alla Befana , cui lasciavano il carbone».

«Loro sono onesti (qualcuno lo scrive con l’H: honesti) e da quella Befana non li prendono i denari per le luminarie e gli addobbi, per gli spettacoli e l’animazione. In compenso li prendono per pagare i debiti fatti per la biada delle renne e per transennare il traballante bilancio della Lapponia. Del resto le transenne , in gran numero, sono l’unico regalo che ti hanno fatto , fin dal primo Natale. Civitavecchia carissima, stringiamo la cintura. Un altro Natale di magra ci aspetta e dobbiamo farcene una ragione. Non ci resta che sperare nel Nuovo Anno, sperare che gli elfi incapaci e il triste Babbo Natale se ne tornino definitivamente in Lapponia e ci lascino votare per scegliere un nuovo Babbo Natale (anche femmina) che ci permetta di nuovo di sognare , almeno a Natale». 

(21 Dic 2017 - Ore 20:56)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy