Home » » Pasticcio Cpc

 

Pasticcio Cpc

CALCIO, PROMOZIONE

La 26^ giornata del campionato di Promozione è stato un vero e proprio disastro per la Cpc2005. La squadra di mister Blasi, infatti, cade per la seconda volta consecutiva perdendo in casa contro l’Accademia Roma per 1 a 3. Mari e Huzun dunque regalano tre punti fondamentali per la salvezza ai romani con i portuali che, senza giustificazione alcuna, cedono l’ennesima gara di un campionato ormai inconsistente. I portuali di Blasi sembrano non voler uscire da quel tunnel mentale che li imprigiona da almeno un mese, in ritardo perenne sulla seconda palla, giocano con sufficienza senza cavare un ragno dal buco. Un match caratterizzato dal forte vento che ha sferzato il Fattori, dal minuto di raccoglimento per Davide Astori all’avvio e dai festeggiamenti pre gara per la nascita del quarto figlio di Blasi, con un pensiero dato a nome della società dal capitano Bevilacqua al mister portuale. Al 16’, gli ospiti passano in vantaggio. Rimpallo sulla tre quarti, assist perfetto a Mari che, superati Serpieri e Gravina in velocità, beffa Nunziata in uscita. Ripresa d’altro tono per la Cpc2005 che sfrutta il fattore meteo a proprio favore, lasciando pochi spazi alle ripartenze, ma lo fa in maniera sterile. Poche le emozioni fino al 30’ quando l’Accademia segna ancora, contropiede ben orchestrato dagli uomini di Petruzzi e Mari non perdona Nunziata in uscita. La partita con la giostra delle sostituzioni finisce in pratica qui e, in pieno recupero, le ultime due reti che danno un senso agli annali. Al 42’ è Huzun a segnare sugli sviluppi di un corner, dall’altra parte è invece Ruggiero a segnare la rete che vale il tre a uno per i romani. (Agg. 12/03 ore 18.13 SEGUE)

IMPATTA IL SANTA MARINELLA - Solo un pareggio invece (1 a 1) per il Santa Marinella/Santa Severa che esce dal confronto con il Fiumicino con un punto nel carniere. I tirrenici, visto come si erano messe le cose in campo, avrebbero potuto conquistare l’intera posta in palio ma, ancora una volta, i minuti finali sono stati decisivi. Dopo un paio di grandi interventi del portiere Sanfilippo, il Santa Marinella si porta in vantaggio con un’azione veloce in contropiede conclusa in pallonetto da Del Monte. Al 90’ però la beffa: calcio d’angolo inventato dall’arbitro per i locali, la difesa tirrenica sta a guardare e gli aeroportuali pareggiano. «Prendere un gol così - commenta mister Zeoli - non mi fa giù. La difesa infatti, nell’occasione, non mi è piaciuta affatto. Non si può lasciare da solo un giocatore in area al 90’e quindi il gol era del tutto evitabile. È stata una partita sofferta, ma noi più di questo non possiamo dare. L’assenza di Brutti ci penalizza e poi c’è qualcuno che non sta attraversando un buon periodo di forma. Stiamo pagando troppo gli infortuni lunghi come quelli di Castelletti, Brutti, Montironi e Pappalardo». (Agg. 12/03 ore 18.52 SEGUE)

SORRIDE L'ATLETICO LADISPOLI, CEDE IL CERVETERI - Il Cerveteri esce sconfitto per 1 a 0 dal campo del Grifone Monteverde e si porta a ridosso della zona playout; mentre l’Atletico Ladispoli espugna il rettangolo di gioco del Maccarese con il risultato di 1 a 0, ma resta sempre invischiato nella zona rossa e ancora  a rischio retrocessione. (Agg. 12/03 ore 19.20)

(12 Mar 2018 - Ore 19:17)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Luci e ombre della Multiservizi

    15 Dic 2018 - Al conseguimento di utili si contrappone il disagio delle maestranze delle farmacie comunali. Da tempo lamentano condizioni di lavoro gravato da turni impossibili a causa di personale licenziato o pensionato che non è stato mai reintegrato; tagli persino sui buoni pasto e mancato riconoscimento dei premi di produzione   

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy