VENERDì 13 Dicembre 2019 - Aggiornato alle 23:37

Home » » Pas, sindacati fiduciosi. Ma slitta la firma del Poa

 

Pas, sindacati fiduciosi. Ma slitta la firma del Poa

Port Authority Security. Ieri assemblea dei soci ed incontro con Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs: salvi stipendio e tredicesime. Il programma organizzativo annuale 2018 arriverà in Comitato portuale la prossima settimana. Ugl: "Lavorare subito per quello del 2019". Intanto si va verso l'opposizione alla richiesta di archiviazione per il presidente di Majo  

CIVITAVECCHIA - I lavoratori della Port Authority Security riceveranno stipendi di dicembre e tredicesima mensilità senza alcun ritardo. Parola di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs che, ieri, hanno incontrato l'amministratore unico pro tempore della società, Vincenzo Conte, e si sono dette soddisfatte per le informazioni ricevute. 

Un incontro che si è svolto a valle della riunione tra il collegio sindacale ed il socio unico rappresentato dall'Autorità di Sistema Portuale nella persona del presidente Francesco Maria di Majo. "È emerso l’intenso lavoro che si sta concludendo per il rinnovo della convenzione tra le parti e la stipula del Poa 2018 che avverrà a giorni - hanno spiegato le organizzazioni sindacali - chiara e netta la posizione del dottor Conte e del presidente Di Majo di voler mantenere la società a carattere pubblico, notizia che apprendiamo con piena soddisfazione e a cui abbiamo dato amplia disponibilità, nel rispetto dei ruoli, per aprire un dialogo di confronto e contribuire alla ristrutturazione dell’azienda. Il primo segnale di apertura è arrivato proprio dal dottor Conte che ha dato disponibilità ad aprire un tavolo di trattativa per la discussione sull’organizzazione del lavoro, l’efficentamento dell’azienda, quindi una vera e propria contrattazione di II° livello, propedeutica anche per la costruzione del Poa 2019. Restiamo comunque in attesa della convocazione dei Confederali richiesta all’AdSP, che a questo punto servirà a consolidare il percorso avviato e gli impegni presi".

E a chiarire nel dettaglio la vicenda è stata l'Ugl. Per quanto riguarda il Poa (Programma organizzativo annuale) del 2018, come spiegato da Fabiana Attig, non è stato approvatoi ieri in assemblea dei soci, ma ne è stato preso atto, "portato quindi la prossima settimana - ha sottolineato - in Comitato portuale dove verrà modificata la convenzione tra le parti, così come richiesto nei giorni scorsi. E poi verrà approvato anche per quel che riguarda la parte economica". È questo infatti lo scoglio da superare, perché gli uffici dell'Adsp non sarebbero disposti a corrispondere quanto inizialmente previsto, ossia i 4,1 milioni di euro. E quindi come verranno pagati gli stipendi e la tredicesima? "Per gli stipendi - ha aggiunto Attig, ricordando come comunque la società quest'anno chiuda in attivo - non ci sono mai stati problemi. Qualche ostacolo era sorto per le tredicesime, ma con la presa d'atto ieri e l'approvazione poi del Poa saranno pagate anche quelle, magari potranno slittare solo di qualche giorno. Nel frattempo, però, occorre lavorare da subito, visti i ritardi di quest'anno, per il Poa 2019, da portare in approvazione entro gennaio, partecipando come organizzazioni sindacali alla sua condivisione sempre nell'ottica di un riequilibrio della sicurezza all'interno del network". 

Intanto, dopo la comunicazione dei giorni scorsi da parte dei difensori del presidente Di Majo, gli avvocati Lorenzo Mereu e Claudio Urciuoli, relativa ad un'archiviazione della posizione del numero uno dell'ente per la questione relativa proprio alla Pas e alla nomina dell'amministratore unico, arriva un'altra novità. Lo stesso professionista che ha presentato l'esposto dal quale è nata poi l'indagine della Procura, ha infatti deciso di presentare opposizione a quella che in realtà era una richiesta di archiviazione, con la questione che andrà poi discussa davanti al giudice per le udienze preliminari che a quel punto deciderà se accogliere o meno le richiesta della Procura. 

(07 Dic 2018 - Ore 14:56)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy