Home » » Padellone, si torna a viale Garibaldi

 

Padellone, si torna a viale Garibaldi

La Pro loco ha quasi ultimato i preparativi per la storica tappa dell’estate civitavecchiese che partirà domani. Ciaffi: «Fieri di essere stati scelti. La città merita che questa tradizione sia organizzata al meglio»

CIVITAVECCHIA - I preparativi per il Padellone sono quasi ultimati. Torna l’ormai storico appuntamento dell’estate civitavecchiese. Una tappa molto attesa dalla cittadinanza, come dimostrato negli anni, che quest’anno è stata affidata alla Pro loco di Civitavecchia. «Siamo fieri - ha spiegato il presidente Maria Cristina Ciaffi - che l’amministrazione comunale ci abbia scelto e ringrazio il vicesindaco Massimiliano Grasso che ha ritenuto la Pro loco il soggetto più idoneo. I preparativi sono quasi terminati». Il Padellone, che si inserisce nei festeggiamenti per il natale della città, quest’anno sarà a viale Garibaldi da domani  a domenica, tutte le sere dalle 19,30 alle 23,30. «Il vassoio base - ha continuato Ciaffi - comprenderà la frittura, una bottiglietta d’acqua e il pane. Poi ci saranno patatine, vino, birra e dolce. La novità di quest’anno  - ha sottolineato - è che si torna all’origine con la scelta della locazione di viale Garibaldi. I tavoli saranno sistemati nella parte laterale, dove si crea quella sorta di terrazza che dà sul mare. Abbiamo seguito ben volentieri - ha detto Ciaffi - l’indirizzo dell’amministrazione che ha voluto questo ritorno all’origine». Si è parlato di un obiettivo base di 4,5mila fritture «anche se - ha proseguito Ciaffi - stiamo mettendo in campo tutte le forze disponibili per arrivare alle 5-6mila e, stando alle previsioni, il meteo dovrebbe aiutarci».

I volontari messi in campo dalla Pro loco cittadina sono dai 25 ai 30. Gli incassi delle serate serviranno alla Pro loco per riequilibrare la situazione economica «che ho trovato al mio arrivo - ha detto Ciaffi -   e per finanziare le nostre iniziative come quella storica del Presepe vivente». Insomma la Pro loco si è rimboccata le maniche. «Vogliamo fare bella figura - ha concluso  Ciaffi - perché la città merita che questa tradizione sia organizzata  al meglio».

(13 Ago 2019 - Ore 09:30)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy