Home » » Outlet a Fiumaretta: parte la petizione

 

Outlet a Fiumaretta: parte la petizione

L’iniziativa sarà messa in campo dall’associazione “Bene in Comune” che raccoglierà firme soprattutto tra i commercianti per dire no al progetto inserito nel polo di convergenza turistica  

CIVITAVECCHIA - L’annullamento della delibera di Consiglio Comunale del 23 aprile scorso con la quale, di fatto, si conferma la realizzazione di un outlet all’interno del polo di convergenza turistica a Fiumaretta. E poi l’istituzione di un tavolo permanente tra l’Amministrazione Comunale, l’Autorità Portuale, le organizzazioni di categoria ed i rappresentanti degli operatori commerciali al fine di redigere insieme le linee programmatiche future di uno sviluppo commerciale condiviso, che prenda atto delle reali esigenze degli operatori e della città, tenendo conto della realtà portuale e dei flussi turistici ad essa connessi. Sono questi i due punti al centro della petizione che, nei prossimi giorni, sarà portata per strade cittadine da parte dell’associazione “Bene in Comune”.

“Il nostro auspicio, qualora vi sia una risposta importante da parte dei settori interessati - ha spiegato il portavoce Stefano Giannini - è che questa Amministrazione per una volta tenga conto della volontà dei suoi cittadini, anziché agire d’imperio e senza la dovuta attenzione ed ascolto. La nostra città sta versando in uno stato di abbandono amministrativo senza precedenti.
Riteniamo che uno dei settori più colpiti dall’inconsistenza di governo cittadino sia quello del  commercio, tale da ridurre sul lastrico molti esercizi commerciali che sono ormai sull’orlo della chiusura.
Di fronte ad una situazione simile l’Amministrazione Comunale non ha trovato di meglio da fare, che deliberare la creazione di un mega centro commerciale a Fiumaretta aperto esclusivamente a chi sarà in possesso della carta di imbarco, ciò significa che la possibilità di intercettare i turisti per i commercianti nostrani, missione già complicata di per sé, diverrà praticamente impossibile e si amplierà ulteriormente la distanza creatasi nel corso degli anni tra Porto e Città. Secondo questa Amministrazione, dunque, i croceristi avranno diritto ad un bel giro in un centro commerciale lontano dalla città e solo allora - ha aggiunto - potranno muoversi verso Roma, mortificando tutti quei settori che potrebbero risorgere grazie all’enorme offerta rappresentata dal crocierismo”. 

Una ”genialiata a cinque stelle”, la definisce l’associazione, che nei prossimi giorni quindi avvierà la raccolta firme rivolta soprattutto ai commercianti, volta alla cancellazione della delibera di creazione dell’outlet a Fiumaretta. 

 

 

(15 May 2018 - Ore 15:06)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy