Home » » Ospedale Tarquinia, da domani attivo il servizio Ambumed

 

Ospedale Tarquinia, da domani attivo il servizio Ambumed

Un percorso veloce per i codici bianchi e verdi
Sarà gestito dai medici di Medicina generale e sarà aperto tutti i giorni dalle 8 alle 20

TARQUINIA - Dal primo di giugno presso l’ospedale di Tarquinia, sarà operativo il primo Ambumed della Tuscia, gestito dai medici di continuità assistenziale e dai medici di medicina generale. Il servizio sarà aperto all’utenza tutti i giorni, festivi compresi, dalle 8 alle 20. Vi si accede o tramite triage, con un invio diretto dal pronto soccorso all’ambulatorio, o tramite accesso spontaneo del paziente.
L’Ambumed è un percorso veloce per i codici bianchi e verdi, privi di urgenza clinica, finalizzato al reinserimento del paziente in un sistema assistenziale più appropriato, in tutti i casi in cui il cittadino giunge al pronto soccorso, ma può trovare una risposta al suo bisogno di salute attraverso le competenze del medico di medicina generale che contribuisce a migliorare la gestione della domanda di prestazioni a bassa priorità.“L’Ambumed a Tarquinia – commenta il direttore generale della Asl di Viterbo, Daniela Donetti – intende offrire una risposta di salute a un bisogno registrato, soprattutto nei mesi estivi, quando nella struttura del litorale ogni anno si verifica un aumento di accessi in pronto soccorso per casi di bassa e media complessità. L’apertura del servizio è stata possibile grazie alla collaborazione dei medici di medicina generale, anche a seguito degli ottimi risultati ottenuti con l’Ambufest della Cittadella della salute di Viterbo che, ogni fine settimana, registra oltre 70 accessi di media, con una riduzione sensibile di accessi inappropriati in pronto soccorso. Attraverso l’Ambumed intendiamo perseguire diversi obiettivi: dalla riduzione dei tempi di attesa, con particolare riferimento ai pazienti che afferiscono al pronto soccorso con codici più gravi dei bianchi e dei verdi, alla riduzione delle consulenze specialistiche inappropriate, fino a una migliore assegnazione del codice di priorità bianco. Il progetto che attiviamo a Tarquinia ha un carattere sperimentale. In base agli esiti che verificheremo, il nostro intento è quello di replicarlo anche presso l’ospedale Andosilla di Civita Castellana”.
L’Ambumed, inoltre, si inserisce nel processo, in corso presso la Asl di Viterbo, di riorganizzazione del sistema delle cure primarie, attraverso un legame forte e concreto di continuità tra ospedale e territorio, i cui punti cardine sono la rimodulazione dell’offerta della specialistica ambulatoriale e la creazione di strutture intermedie, vicine al luogo di residenza dei cittadini. Un modello che prevede diverse soluzioni organizzative: dalle case della salute ai centri di cure primarie, dagli ambufest (gli ambulatori aperti nei giorni festivi) ed ora anche all’ambumed.

(31 May 2019 - Ore 06:11)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Blitz di Goletta Verde al largo di Tvn

    10 Ago 2019 - Esposto uno striscione con scritto "Nemico del clima". Legambiente: "Nel Lazio sono pari a 11,5 milioni di tonnellate le emissioni della produzione energetica da fonti fossili, il 78,5% provenienti dalla ciminiera di Civitavecchia" 

  • Servizio irriguo, garantito fino al termine della stagione

    07 Ago 2019 - Il sindaco annuncia che ha ufficialmente richiesto alla Multiservizi la proroga al 30 settembre. Pascucci: «In autunno sarà necessario trovare delle soluzioni alternative»  

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy