Home » » Omicidio Vannini, un drappo nero sulla facciata del Comune

 

Omicidio Vannini, un drappo nero sulla facciata del Comune

I cittadini già nella giornata di ieri avevano issato un drappo vicino alllo striscione di Marco, sostituito oggi con una bandiera nera dal sindaco Alessandro Grando. L'iniziativa per protestare contro la sentenza di secondo grado che ha derubricato il reato a carico di Antonio Ciontoli da omicidio volontario con dolo eventuale ad omicidio colposo - VIDEO

LADISPOLI - Un drappo nero da questa mattina sventola sulla facciata del Comune di Ladispoli, proprio accanto allo striscione di Marco Vannini. Un segno di protesta, "civile", contro la sentenza di secondo grado che ha derubricato il reato a cairco di Antonio Ciontoli da omicidio volontario con dolo eventuale a omicidio colposo. A issarla sulla facciata del Comune è stato il sindaco Alessandro Grando in persona. «È una sentenza che non merita nemmeno di essere rispettata - ha detto il primo cittadino - È assurdo che la vita di un ragazzo venga valutata in cinque anni di condanna per chi è stato il suo assassino. La città di Ladispoli non accetta questa sentenza e in maniera civile reagisce come può». 
«Oggi - ha proseguito ancora il Sindaco - abbiamo posto questa bandiera e ringrazio Tiberio e tutte quelle persone che sono sempre state al fianco della famiglia Vannini, per aver proposto questa iniziativa». Una bandiera nera per esternare la rabbia di una città intera. Una bandiera nera per dire a gran voce che «la giustizia non ha fatto il suo dovere». «Noi - ha aggiunto Grando - non ci arrendiamo. Per noi, per la città, giustizia non è stata fatta». SEGUE

VIDEO

(31 Gen 2019 - Ore 14:19)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy