Home » » Oftalmologia, meeting di esperti su moderne terapie

 

Oftalmologia, meeting di esperti su moderne terapie

A Roma il Simposio Rimed ‘‘Restoration of Vision’’’

Terapia genica, neuroprotezione, protesi visive e trattamenti con le cellule staminali per la diagnosi e il trattamento delle malattie degli occhi attualmente senza cura. I recenti progressi nella ricerca di base e clinica nel campo oftalmologico sono al centro del XI Simposio ‘Restoration of Vision’ organizzato dalla Fondazione Rimed, in collaborazione con l’Istituto la Vision di Parigi e la School of Medicine dell’Università di Pittsburgh. L’appuntamento, a Roma al Palazzo dell’Informazione, riunisce esperti in oftalmologia di livello mondiale. Nel corso dell’evento - spiegano gli organizzatori - vengono presentati i progressi teorici e le applicazioni pratiche emergenti dell’elaborazione delle informazioni visive, della rigenerazione del nervo ottico e del trapianto di cornea, con particolare attenzione ai nuovi meccanismi fisiopatologici e ai bersagli terapeutici per la degenerazione legata all’età. Ad aprire gli interventi il direttore dell’Institut de la Vision di Parigi e dell’Upmc Eye Center di Pittsburgh, Josè-Alain Sahel: «Ci sono molte strategie innovative per il trattamento delle malattie della retina - spiega all’AdnKronos Salute l’esperto, nonché direttore scientifico del Simposio - come ad esempio la genoterapia, l’impianto di cellule embrionali staminali o l’utlizzo di una retina artificiale. La terapia è personalizzata - precisa - e dipende dallo stato delle cellule della retina, se sono fotorecettori o meno». L’evento - sottolineano gli organizzatori - rappresenta un’occasione per lo sviluppo di collaborazioni multidisciplinari focalizzate sulla traslazionalità delle scoperte di laboratorio in nuovi strumenti diagnostici, dispositivi medici e terapie per i pazienti: «Lo sviluppo di approcci di ricerca traslazionale rappresenta uno dei punti cardine della nostra mission - evidenzia Alessandro Padova, direttore generale Fondazione Rimed - La nostra Fondazione mira a tradurre la ricerca in prodotti per i pazienti con l’obiettivo di promuovere la biotecnologie e la ricerca biomedica in Sicilia e nel sud Italia, concetto alla base della recente integrazione con l’Ismett Irccs di Palermo».

(03 Nov 2017 - Ore 20:40)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Una combriccola (foto Mauro Mari)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Luca Grossi - © Copyright 1999-2018 SEAPRESS - Privacy Policy