Home » » Nudo e sotto shock: naufrago francese salvato al largo dal Roan

 

Nudo e sotto shock: naufrago francese salvato al largo dal Roan

L'uomo è stato trovato in balia delle onde con un principio di ipotermia ad oltre 4 km dalla costa: si era avventurato in mare con una zattera di fortuna. Provvidenziale l'intervento dell'equipaggio della motovedetta V902 della Stazione Navale della Gdf   

CIVITAVECCHIA - È finita per fortuna con un lieto fine, ma poteva andare davvero peggio ad un cittadino francese, salvato ieri pomeriggio dagli uomini del reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza, in balia delle onde ad oltre 4 km dalla costa. I finanziari, nel corso di una crociera operativa lungo il litorale costiero, hanno notato la presenza di un uomo in mare, completamente nudo, in apparente stato di shock, con un principio di ipotermia dovuta proprio al lungo permanere in acqua.

L’equipaggio della vedetta V902 della Stazione Navale di Civitavecchia non ha esitato, intervenendo immediatamente per trasferirlo a bordo, ristorandolo e vestendolo. Nel frattempo è stato lanciato l'allarme alla sala di Controllo Operativo del Roan, che ha inviato un'ambulanza presso il porto turistico di Riva di Traiano, dove la motovedetta ha attraccato affidando il naufrago alle prime cure dei medici; da lì l'uomo è stato trasferito all’ospedale San Paolo, ricoverato poi presso il reparto di psichiatria.

I finanziari sono riusciti a risalire all'identità dell'uomo, non senza difficoltà; non aveva infatti i documenti con sé ed era in stato confusionale. Si trattava di un ragazzo di origine francese, senza fissa dimora, che si era avventurato in mare con una zattera improvvisata: l'unica cosa che aveva con sè era un grosso crocefisso, che stringeva forte con una mano. II Reparto del Comando Generale del Corpo e l’Ufficiale di Collegamento dell’Ambasciata di Francia in Italia si sono così attivati per rintracciare i genitori dell’uomo che è poi risultato essere in cura presso un ospedale francese. A seguito di accordi fra ospedali, verrà presto concordato il rientro in patria per riconsegnarlo alle cure e all'affetto della sua famiglia.

"L’intervento di soccorso dell’unità navale del Roan di Civitavecchia - spiegano dal comando cittadino - sottolinea la costante presenza delle Fiamme Gialle quale “polizia del mare” nell’area di competenza, presidiata senza soluzione di continuità e con un occhio particolarmente attento alla salvaguardia della vita umana".

(18 Ott 2018 - Ore 10:03)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Blitz di Goletta Verde al largo di Tvn

    10 Ago 2019 - Esposto uno striscione con scritto "Nemico del clima". Legambiente: "Nel Lazio sono pari a 11,5 milioni di tonnellate le emissioni della produzione energetica da fonti fossili, il 78,5% provenienti dalla ciminiera di Civitavecchia" 

  • Servizio irriguo, garantito fino al termine della stagione

    07 Ago 2019 - Il sindaco annuncia che ha ufficialmente richiesto alla Multiservizi la proroga al 30 settembre. Pascucci: «In autunno sarà necessario trovare delle soluzioni alternative»  

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy