DOMENICA 16 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 21:33

Home » » Nomura, Angeloni (Pd): "Cozzolino spieghi come ha chiuso gli swap"

 

Nomura, Angeloni (Pd): "Cozzolino spieghi come ha chiuso gli swap"

Il presidente del Forum economia dem provincia di Roma, commenta la notizia data nei giorni scorsi dal Sindaco

CIVITAVECCHIA - «Dunque il Comune ha chiuso i suoi Derivati, ma non si può sapere come. Questo almeno stando alle parole di Cozzolino, unico sindaco che accetta che un ente pubblico si faccia imporre il silenzio da una banca privata straniera».

Lo dichiara Fabio Angeloni, presidente del Forum economia del Pd provincia di Roma, commentando la notizia data nei giorni scorsi dal sindaco Antonio Cozzolino, riguardo la chiusura del contenzioso con Nomura.

«Ma Cozzolino - incalza il dem - deve affrettarsi a chiarire subito almeno tre cose: come verranno pagati i mutui che costituivano il debito sottostante, all’epoca rimodulato, quali saranno gli impatti sul bilancio in corso e su quelli futuri e quanto è costata la consulenza sull’operazione e se la parcella è stata calcolata a percentuale. Tra l’altro - prosegue Angeloni - sarebbe bene che in queste cose si facesse ‘‘reggere la mano’’ visto che l’ultima volta che si parlava di soldi, all’Enel, ha indebitato il Comune per 10,5 milioni a partire dal 2023 dopo averne intascati 7,5 per salvare la poltrona dal default, firmando da solo una lettera di impegni». Il dem conclude duro: «Personalmente non credo ai regali di Natale da parte di una banca straniera e trovo inusuale che una operazione pluriennale passata in consiglio nel 2003 e poi nel 2005 venga smontata dal Sindaco».

(27 Dic 2017 - Ore 20:49)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Luci e ombre della Multiservizi

    15 Dic 2018 - Al conseguimento di utili si contrappone il disagio delle maestranze delle farmacie comunali. Da tempo lamentano condizioni di lavoro gravato da turni impossibili a causa di personale licenziato o pensionato che non è stato mai reintegrato; tagli persino sui buoni pasto e mancato riconoscimento dei premi di produzione   

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy