LUNEDì 24 Giugno 2019 - Aggiornato alle 20:32

Home » » Nereo Marcucci candidato alla presidenza di Confetra

 

Nereo Marcucci candidato alla presidenza di Confetra

La nomina è prevista il 26 marzo, ma nella confederazione crescono le perplessità legate al ruolo dell'attuale vice-presidente: attualmente è manager della compagnia portuale di Livorno, naturale controparte delle società rappresentate da Confetra

ROMA - Nereo Marcucci è il candidato in pole position per la presidenza di Confetra. Una scelta che sta facendo discutere nell’associazione, soprattutto a Roma, dove c’è chi è perplesso per il conflitto di interesse che sarebbe sullo sfondo della imminente nomina. Fedelissimo Pci, legato alla Cgil, Marcucci è stato presidente dell’Autorità portuale di Livorno, altro feudo inviolabile del Pci. Da presidente firmò la concessione del Terminal Darsena Toscana al gruppo composto dalla Contship e dalla Compagnia portuale di Livorno. Alla scadenza del mandato passò alla Contship stessa, con una delega allo sviluppo di nuove attività. In parallelo raggiunse la presidenza di Assologistica e quindi, da presidente di un’Asssologistica che si occupava di fatto solo di Contship, ottenne anche la carica di vice presidente di Confetra. Nel 2012 dopo aver fra l’altro provocato la rottura con le FS di Mauro Moretti e aver fallito lo sbarco di Contship a Genova, ha lasciato la presidenza di Assologistica, ma non la carica di vice presidente di Confetra. E’ invece tornato a Livorno, in Compagnia portuale, con il ruolo di manager di vertice della società che per conto dei portuali dovrebbe gestire il terminal container, quello stesso che da presidente aveva assegnato alla società mista (poi scioltasi con l’uscita di Contship) fra Contship e la stessa Compagnia portuale. Dopo aver assegnato un terminal alla Compagnia, dopo aver fatto sposare la Compagnia dei portuali livornesi con Contship, Marcucci torna davvero nella casa che ha beneficiato del suo aiuto costante. E all’insegna di un conflitto d’interesse di fatto (è manager dei portuali che sono naturale controparte delle società rappresentate da Confetra) è indicato dal Consiglio direttivo di Confetra come futuro presidente, che sarà incoronato il 26 marzo, se i contrasti in seno alla Confederazione proprio sulla storia e sulle funzioni presenti di Marcucci non avranno il sopravvento.

(20 Mar 2013 - Ore 21:15)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy