LUNEDì 27 May 2019 - Aggiornato alle 07:12

Home » »  "Sul mio nome una scelta ipocrita"

 

 "Sul mio nome una scelta ipocrita"

Gino Saladini torna a parlare 40 giorni dopo la sua caduta e spara sui Ds e sulla coalizione di centrosinistra. «Non mi hanno più cercato, il mio movimento non è stato ammesso al tavolo delle trattative, salvo poi inserirmi tra i possibili candidati insieme a Piendibene, che ha firmato per mandarmi a casa. Non lo accetto, ora mi ritengo libero».  

«Ringrazio i Ds di aver fatto il mio nome fra i quattro ipotetici candidati a sindaco, ma come avevo detto in precedenza e ribadisco, non è assolutamente mia intenzione candidarmi a questa carica. Anzi, trovo ipocrita che in una quaterna possano trovare posto sia Saladini che Piendibene». Gino Saladini torna a parlare quaranta giorni dopo la caduta della sua amministrazione. E lo fa attaccando frontalmente l’Unione, che non lo ha voluto al tavolo delle trattative, ed i Ds che «quasi per un atto dovuto, o per alleggerirsi la propria coscienza politica» lo hanno inserito nel poker di nomi tra cui scegliere il candidato Sindaco «senza prima consultarmi e soprattutto inserendo il Sindaco appena defenestrato ed uno di coloro che hanno firmato per farlo cadere. Ritengo che la gente abbia bisogno di chiarezza ed io la faccio tirandomi fuori».
Saladini è un fiume in piena: «Non miro a nessuna poltrona, ma il movimento a cui appartengo e che mi ha sostenuto risultando la terza formazione cittadina per consenso elettorale, sarà ancora presente nella vita politica locale ed utilizzerà la sua forza di orientamento al voto come meglio riterrà. Del resto, al tavolo dell’Unione non siamo stati ammessi... Dal momento che sono stato Sindaco per otto mesi credevo sarebbe stato utile un mio coinvolgimento. Se invece è in atto un’opera di rimozione della mia figura sbagliano di grosso… Io sono qui e giocherò un ruolo, anche senza candidarmi».
Saladini è ancora nell’Unione?
«Esiste ancora l’Unione? Cos’è l’Unione oggi a Civitavecchia? Se ci sarà l’Unione, come spero, e se avrà un programma rispondente al nostro movimento, saremo ben lieti di sostenere il candidato che verrà proposto. Altrimenti… saremo liberi. Come gli altri sono stati liberi di non farsi più sentire. In questi giorni ho parlato solo con Petrarolo, un paio di volte, e Flamini. Gli altri sono spariti. Non è un problema, ma poi, quando ho letto sui giornali il mio nome, accanto a quello di Piendibene, non ho potuto accettare questa strumentalizzazione. I miei elettori mi hanno inviato centinaia di sms per avere chiarezza ed era giusto che chiarissi: non c’è nulla di personale con Piendibene, ma politicamente è una ventata di ipocrisia. Quindi voglio facilitare il compito all’Unione, mettendo a tacere le chiacchiere. Se ne fanno troppe, si dice anche che ci siano grandi manovre in atto per la sovrintendenza del Traiano.. Spero non sia vero, altrimenti sarebbe non una politica ipocrita, ma immorale. Ne riparleremo durante e dopo la campagna elettorale».

Politica - Intervista Gino Saladini

(26 Feb 2007 - Ore 20:14)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • ''Cerveteri non è stata invitata alla commissione regionale Vas''

    25 May 2019 - MAPPA AREE BIANCHE. La presa d’atto del sindaco Pascucci e dell’assessore Gubetti. «La promessa era che saremmo stati consultati proprio in quella sede per porre le nostre obiezioni»  

  • ''Cupinoro, bando revocato''

    25 May 2019 - Il sindaco Alessandro Grando: "Ringrazio l'Università Agraria per aver mantenuto fede all'impegno preso, il sindaco di Bracciano per non aver mai abbassato la guardia e tutti i cittadini che da anni si battono per la chiusura e la bonifica della discarica"

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy