VENERDì 22 Settembre 2017 - Aggiornato alle 22:52

Home » » Messina: "Tvs potrebbe diventare un cantiere navale"

 

Messina: "Tvs potrebbe diventare un cantiere navale"

L’offerta arrivata per rilevare il megayacht Privilege ha riaperto a Civitavecchia il dibattito sulla cantieristica navale. «Finalmente si torna a parlare della cantieristica.

L’offerta arrivata per rilevare il meagayacht Privilege ha riaperto a Civitavecchia il dibattito sulla cantieristica navale. «Finalmente si torna a parlare della cantieristica. Quello che serve veramente alla nostra città è un complesso cantieristico che possa assistere in maniera adeguata le molte decine di imbarcazioni, più o meno grandi, che gravitano sulle coste del comprensorio e che attendono da anni spazi idonei al posteggio ed alla manutenzione». A dichiararlo l’avvocato Pietro Messina che in una lunga nota ha espresso il suo pensiero sull’attività che potrebbe rilanciare l’occupazione locale. «Il complesso cantieristico non può che trovare la giusta collocazione all’interno dell’area portuale dedicata ai traffici commerciali e croceristici, che hanno necessità di sempre maggiori aree retro-portuali. Occorre quindi pensare a siti diversi che non compromettano ulteriori tratti della nostra costa, già gravata da molte servitù». Secondo Messina la soluzione è da ricercarsi più a nord. «La migliore soluzione possibile si accompagna alla opportunità della chiusura definitiva della centrale di Torre Sud, con la sua effettiva conversione ad altro genere di attività e non ad una ennesima deleteria ri-conversione. Conversione in  un grande cantiere navale, della quale potrebbe farsi carico la stessa società proprietaria del sito e le cui dimensioni garantirebbero certamente un ritorno economico». Stesso avviso anche per quanto riguarda il sindaco Cozzolino che nel settimanale video riassuntivo ha dichiarato: «Spero che lo yacht venga spostato in una zona cantieristica opportuna rispetto a quella attuale. A breve l’attuale zona cantieristica dove si trova verrà comunque messa in sicurezza».

(12 Ago 2017 - Ore 06:11)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Due nel blu (foto Angela Pierucci)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • "Gli addetti al servizio superiori al previsto"

    19 Set 2017 - AMBIENTE. Quanto afferma la Camassambiente in una nota inviata all’ufficio competente del comune di Cerveteri. L’azienda  giustifica così il mancato rinnovo contrattuale ai lavoratori assunti per esigenze estive. La città rimane comunque sporca e non si fa attenzione al rispetto del disciplinare tecnico sottoscritto

  • Arpa: "Migliora l’aria della città"

    18 Set 2017 - Dalle osservazioni effettuate dal 4 al 10 settembre risultano nei limiti le sostanze inquinanti. Buono anche il riscontro relativo alle polveri sottili e al monossido di carbonio. Molto significativo secondo i dati dell’agenzia regionale per la protezione ambientale il dato relativo all’ozono 

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy