Home » » Mediterraneo: verso l'istituzione dell'area Eca

 

Mediterraneo: verso l'istituzione dell'area Eca

CIVITAVECCHIA - "È notizia di ieri che durante il G7 Ambiente il Ministro Costa e l’omologo francese François de Rugy hanno sottoscritto l’impegno di farsi promotori dell’istituzione dell’Area ECA (area ad emissioni controllate) nel Mediterraneo, la quale sarà operativa presumibilmente entro il 2023, con l’obiettivo di adottare una decisione che impegni tutti i Paesi del Mediterraneo a predisporre una proposta di dichiarazione dell’ECA da presentare all’Organizzazione Marittima Internazionale". Lo conferma il presidente del consiglio comunale Dario Menditto il quale si dice pienamente soddisfatto perché "l'istituzione di un'ECA era stata chiesta a gran voce dalla nostra amministrazione comunale e può avere un impatto estremamente positivo sulla salute della popolazione, come dimostrato da numerosi studi scientifici. Facendo un rapido excursus - ha ricordato  il 28 marzo 2017 al termine della conferenza “Reducing air pollution from ships in the Mediterranean Sea” alla quale partecipò anche il Comune di Civitavecchia rappresentato dall’Assessore all'Ambiente Alessandro Manuedda, una coalizione di associazioni ambientaliste europee, rappresentata per l’Italia dalla Onlus Cittadini per l’Aria, adottò un documento per promuovere l’ECA. Immediato l’appoggio all’iniziativa del Sindaco Antonio Cozzolino che lanciò un appello al Presidente del Consiglio dei ministri e al Ministro dell’Ambiente affinché promuovessero l’istiuzione dell’ECA e contestualmente il Consiglio Comunale approvò a larga maggioranza un ordine del giorno, presentato dal sottoscritto, finalizzato alla medesima richiesta".

Il passo successivo fu quello di coinvolgere altre città portuali con l’obiettivo di “fare rete” e molti consigli comunali approvarono l’ordine del giorno del Comune di Civitavecchia," mentre nel frattempo al Ministero dell’Ambiente si è insediato il generale Sergio Costa con il quale - ha aggiunto Mnditto - è cominciata una concreta collaborazione, tanto che si è dichiarato da subito interessato alla proposta di istituzione dell’ECA. Non è passato molto dallo scorso 18 marzo, data in cui a Madrid si è tenuta la conferenza internazionale "Riduzione dell'inquinamento atmosferico navale nel Mediterraneo" indetta da associazioni ambientaliste di tutta Europa ed il Sindaco Antonio Cozzolino fu inserito tra i relatori per l’impegno della città di Civitavecchia nella richiesta dell’istituzione di un’Area di Controllo delle Emissioni (ECA). L’attenzione sui combustibili navali per ridurre l’inquinamento è sempre stato altissima, tanto che ha l’Amministrazione ha inteso affrontare il problema su diversa scala sia temporale che geografica: a breve termine e localmente con l’accordo “Civitavecchia Blue Agreement”; a medio termine e regionalmente con l’inserimento nel Piano di Risanamento della Qualità dell’Aria di norme specifiche; a medio-lungo termine e globalmente - ha concluso il grillino - con l’istituzione di un’ECA".

 

 

(07 May 2019 - Ore 19:14)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Blitz di Goletta Verde al largo di Tvn

    10 Ago 2019 - Esposto uno striscione con scritto "Nemico del clima". Legambiente: "Nel Lazio sono pari a 11,5 milioni di tonnellate le emissioni della produzione energetica da fonti fossili, il 78,5% provenienti dalla ciminiera di Civitavecchia" 

  • Servizio irriguo, garantito fino al termine della stagione

    07 Ago 2019 - Il sindaco annuncia che ha ufficialmente richiesto alla Multiservizi la proroga al 30 settembre. Pascucci: «In autunno sarà necessario trovare delle soluzioni alternative»  

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy