GIOVEDì 14 Novembre 2019 - Aggiornato alle 20:24

Home » » Lo stadio Fattori attende finanziamenti dal ministero dei Beni Culturali, il PalaGalli ne riceve 150mila dal Comune

 

Lo stadio Fattori attende finanziamenti dal ministero dei Beni Culturali, il PalaGalli ne riceve 150mila dal Comune

L’IMPIANTISTICA SPORTIVA PRONTA A RINASCERE

MATTEO CECCACCI

Spiragli di luce per l’impiantistica sportiva locale? Al momento, seppur distanti, si intravedano. E questo è l’importante. Iniziamo dallo stadio Fattori. Struttura storica, ben 85 anni di vita, anche se da un anno è abbandonato a se stesso. Inutile ripercorrere passo dopo passo la storia - tanto agognata quanto travagliata - dell’impianto di via Bandiera. Basta citare l’episodio clou. Quella goccia che fece traboccare un vaso pieno di problemi, di domande e altrettanti dubbi che nessuno, almeno fino allo scorso anno, è mai riuscito a spiegare ai civitavecchiesi, in particolar modo a quei cittadini amanti dello sport. Tutto prese inizio da quel pomeriggio di giovedì 6 settembre 2018, quando la Commissione di Vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, dopo il sopralluogo dei Vigili del Fuoco e della Polizia locale nei giorni scorsi, dichiarò inagibile la struttura. Da qui in poi un susseguirsi di dinamiche sovrapposte, complicate, difficili. Insomma: un cataclisma. Poi la perizia dell’ingegner Pepi: 2 milioni di euro per rimetterlo in sesto. Bene, oggi dopo oltre un anno piccolo spiraglio di luce: il ministero dei Beni Culturali potrebbe erogare un finanziamento che si aggirerebbe intorno ai 2 milioni di euro. Sia chiaro, la richiesta inizialmente fu fatta dalla giunta pentastellata ed oggi, come giusto che sia, è stata l’amministrazione Tedesco a sollecitare il ministero.
In questa grande speranza, con aggiornamenti che dovrebbero arrivare nella prossima settimana quando si terranno importanti meeting, si aggiunge lo stanziamento del Comune di 150mila euro a favore della struttura di Viale Lazio, a causa degli urgenti lavori strutturali da fare. Finanziamenti che attendono, da qui a poco, anche gli altri impianti comunali che hanno bisogno di risorgere. Per ora, comunque, sembra che l’impiantistica locale stia ripartendo. E questo è un ottimo segnale per la Civitavecchia sportiva.

(20 Ott 2019 - Ore 10:30)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy