Home » » In largo Monsignor D'Ardia la raccolta di firme ''No Sprar'' del centrodestra

 

In largo Monsignor D'Ardia la raccolta di firme ''No Sprar'' del centrodestra

Domani mattina, dalle 9.30 alle 12.30, con esponenti e militanti di Fratelli d'Italia, Forza Italia, Lega, La Svolta e Cuori Italiani, che invitano i cittadini a firmare contro il progetto sugli immigrati approvato dall'amministrazione comunale, con l'appoggio del Pd

CIVITAVECCHIA - DOmani, sabato 13 gennaio, dalle ore 9,30 alle ore 12,30 i militanti di Fratelli d’Italia, di Forza Italia, Lega, Cuori Italiani e La Svolta saranno presenti in Largo Monsignor d’Ardia per raccogliere le firme per la petizione popolare “No Ius Soli per la nostra Italia, No Sprar per la nostra Civitavecchia”, volta ad ottenere la revoca della delibera comunale con la quale l’Amministrazione pentastellata guidata dal sindaco Cozzolino, con il consenso del Pd, ha approvato un progetto Sprar che, al costo di 45 euro al giorno per ospite, porterebbe Civitavecchia ad ospitare fino a 194 migranti richiedenti asilo.

Si tratta di un appalto del valore teorico di oltre tre milioni di euro l’anno, che avrebbe un enorme impatto sociale per una città, Civitavecchia, già caratterizzata da un enorme disagio sociale, con servizi inadeguati per i cittadini e per la presenza di numerosi immigrati dediti all’accattonaggio ed al commercio abusivo in ogni angolo del centro cittadino. 

L’iniziativa, originariamente lanciata dal circolo territoriale di Fratelli d’Italia “Giorgio Almirante”di Civitavecchia, come noto ha avuto l’adesione di tutte le forze politiche e le liste civiche di centrodestra di Civitavecchia. Centinaia le firme già raccolte. 

"Invitiamo tutti i cittadini che non avessero ancora firmato - dichiara il direttivo del circolo "Almirante" di FdI - a recarsi in Largo Monsignor d’Ardia per sottoscrivere la petizione, per scongiurare questo ennesimo scempio ai danni della nostra Città".

(12 Gen 2018 - Ore 21:46)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Lunedì non si ritira l’umido

    19 Gen 2018 - CERVETERI - Elena Gubetti, assessora all’Ambiente, rende noto che a causa di un’emer ...

  • Scarichi a mare: fuori i responsabili

    19 Gen 2018 - Non una scoperta choc quella di questi giorni ma uno scempio ambientale che dura da anni perchè a Ceri non c’è mai stato il depuratore. Riunione operativa tra il sindaco Pascucci, l’ufficio tecnico del Comune e i vertici di Acea Ato 2 sul tema della depurazione. La Procura di Civitavecchia ha aperto un fascicolo contro ignoti per appurare le responsabilità

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Luca Grossi - © Copyright 1999-2018 SEAPRESS - Privacy Policy