MARTEDì 19 Marzo 2019 - Aggiornato alle 21:46

Home » » Inviare una raccomandata con Poste Italiane: la guida

 

Inviare una raccomandata con Poste Italiane: la guida

CIVITAVECCHIA - Ognuno di noi si è trovato nella vita quotidiana davanti all'incombenza di dover inviare o ricevere pacchi e documenti in brevissimo tempo. La soluzione scelta è quasi sempre quella della raccomandata di Poste Italiane, azienda leader in Italia nel settore dei servizi postali e delle spedizioni e sempre attenta alle innovazioni tecnologiche. Ma come si utilizza il servizio? E quali sono le opzioni a nostra disposizione? Proviamo a fare chiarezza con questa guida per punti.

I servizi di Poste Italiane

Grazie al servizio raccomandata di Poste Italiane è possibile inviare plichi di peso inferiore ai 2 kg sia in Italia che all'estero. Possono essere spediti documenti o piccoli oggetti se rientrano nel peso consentito. Attenzione però. Prima di inviare una spedizione oltre il territorio nazionale è importante consultare la lista di articoli proibiti non inviabili via posta.

Poste Italiane offre 4 tipi diversi di raccomandata: quella semplice con cui il mittente riceve la comunicazione dell'avvenuta spedizione e il destinatario firma al momento della ricezione, la raccomandata da te inviabile direttamente dalla propria abitazione o dalla sede lavorativa previo appuntamento con il postino, la raccomandata 1 con consegna veloce e due tentativi di recapito e la raccomandata 1 con prova di consegna che prevede l'invio presso il mittente della cartolina di avvenuta ricezione del destinatario.

Tutti servizi utilizzabili sia recandosi presso il più vicino ufficio postale che online attraverso il sito ufficiale di Poste Italiane.

Poste Italiane: tariffe e oggetti da spedire

Come detto in precedenza le tariffe si diversificano a seconda del peso dell'oggetto. Vengono accettati documenti e plichi che vanno da un minimo di 20g a un massimo di 2Kg. Nel conteggio del costo finale è sempre compreso il tracking della spedizione mentre chi desidera ricevere l'avviso di consegna dovrà pagare un piccolo extra in più. Nessun costo invece per la giacenza e per il ritiro nell'ufficio postale più vicino entro i 30 giorni dalla consegna.

Negli ultimi anni c'è un’opzione in più: quella di inviare posta raccomandata con Packlink. Il portale di spedizioni offre tariffe agevolate per l'invio grazie alla partnership stretta con Poste Italiane e sfrutta i servizi Crono Express per la consegna sul territorio nazionale e Crono internazionale per quella all'estero.

Qual è la procedura per utilizzare la prova di consegna?

La raccomandata con ricevuta può essere utilizzata per ogni tipo di comunicazione e molto spesso è la soluzione scelta da chi invia documenti importanti, piccoli pacchi e atti giudiziari, formali o burocratici che richiedono la certezza della ricezione e necessitano di tempi di consegna rapidi.

Inviare una raccomandata A/R è un'operazione semplice e alla portata di tutti. A maggior ragione da quando Poste Italiane ha esteso anche all'online la possibilità di utilizzare il servizio.

Per chi preferisce passare comunque attraverso l'ufficio postale la procedura è semplice. Basta recarsi alla sede e con la lettera da inviare e con il modulo di consegna e la cartolina A/R compilati. Sulla busta andranno indicati nome e cognome del mittente nello spazio in alto a sinistra, e nome e cognome del destinatario in basso a destra. La cartolina andrà completata con gli stessi dati di chi invia e di chi riceve barrando l'opzione A/R nei servizi accessori.

Scegliendo l'opzione dell'invio della raccomandata via Internet dovremmo prima registraci al sito di Poste Italiane. Una volta creato l'account personale entriamo nella sezione dedicata alle raccomandate. Qui dovremo inserire i dati del destinatario e completare il modulo di invio. Terminate le operazioni di accreditamento possiamo procedere al pagamento online tramite carta di credito o debito. Saranno le stesse poste a provvedere alla stampa, all'imballaggio e all'invio.

Qualche precisazione su come compilare online il testo della raccomandata: è possibile scriverlo direttamente quando siamo collegati al sito, utilizzare file già salvati sul computer (stando attenti a lasciare uno spazio per il margine di stampa) oppure allegare documenti in formato doc, docx, txt, tiff, xls, xlsx, rtf, pdf, jpg e di dimensione massima di 3MB.

Come rintracciare una raccomandata inviata con Poste Italiane?

Poste Italiane offre anche la possibilità di seguire il tracking della spedizione con il servizio DoveQuando. Per rintracciare la nostra raccomandata sarà sufficiente collegarsi al sito di Poste Italiane, entrare nel menu “Postali” e cliccare su “Cerca Spedizioni”. Qui dovremo inserire il codice identificativo del nostro plico e selezionare “cerca”.

Nel caso in cui appaia una finestra con scritto “periodo” dobbiamo selezionare l'arco di tempo in cui è stata inviata la raccomandata. Terminata la procedura sarà possibile visualizzare lo stato della spedizione (consegnata, in transito ecc...) e tutti i dettagli dal momento dell'invio a quello della consegna al destinatario.

(11 Gen 2019 - Ore 22:37)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy