SABATO 25 May 2019 - Aggiornato alle 21:00

Home » » ''Insulti a Vinaccia, Saladini si vergogni''

 

''Insulti a Vinaccia, Saladini si vergogni''

Dure critiche di Alleanza Nazionale e del neo-costituito comitato Civitavecchialibera

«Il Sindaco dovrebbe chiedere pubblicamente scusa e vergognarsi profondamente». Così il presidente del circolo di Alleanza Nazionale ‘’Tony Augello’’ Attilio Bassetti e il consiglio direttivo giudicano il recente episodio che ha visto protagonisti il primo cittadino e il capogruppo Udc con lo scambio di insulti durante l’ultima seduta di consiglio comunale. «Quando l’aggressione e l’insulto arrivano direttamente dal Sindaco o da suoi familiari che hanno ormai occupato la “casa di tutti” – prosegue An - c’è la paura che un qualcosa di diverso stia già iniziando. L’aggressione a Gino Vinaccia è episodio da condannare, non solo con decisione come atto indegno e vergognoso, ma anche assolutamente preoccupante perché avvenuto, in più riprese, all’interno del Comune, ormai ridotto a luogo dove la politica e la programmazione hanno lasciato lo spazio ad atti violenti ed arroganti. La solidarietà che vogliamo esprimere a Gino Vinaccia va estesa ad alcuni nostri iscritti che hanno subito episodi simili proprio nei giorni scorsi. Non si contano più infatti le scorribande della squadra degli “strappatori di manifesti che hanno come compito quello di “tappare la bocca” a chi non la pensa come loro». E vittima dello ‘‘strappo’’ dei manifesti (peraltro documentato nelle foto) è stato anche il neonato comitato ‘‘Civitavecchialibera’’ che ne aveva affissi di critici nei confronti dell’Amministrazione. Nel denunciare questo atto e attribuendone la responsabilità direttamente al Sindaco, il Comitato esprime solidarietà a Vinaccia.
"Mai come in questo momento - si legge in una nota del Comitato - si erano verificati episodi di così bassa natura politica, ma cosa più grave è l’assordante silenzio del Sindaco, quando un suo parente molto stretto, palesemente ancora infervorato dal diverbio avvenuto il giorno precedente in Consiglio, ha pensato bene di poter aggredire verbalmente e fisicamente il Consigliere Vinaccia. Nonostante la gravità dell’accaduto, il Sindaco non ha ritenuto di scusarsi con Vinaccia per quanto avvenuto ma soprattutto sembra aver ignorato completamente il fatto, tanto è che il parente in questione continua indisturbato ad essere presente a palazzo del Pincio al fianco del Sindaco, non si sa bene a che titolo e con quali mansioni.
Ci rendiamo conto che forse per il Sindaco non c'è nulla di strano in tutto questo, dal momento che episodi del genere sembrerebbero essere di normale amministrazione a partire dalla campagna elettorale fino ad arrivare alle squadre, di cui vi alleghiamo una prova fotografica, che nei giorni scorsi hanno dato il meglio di loro. I soliti parenti ed affini del Sindaco hanno strappato, in pieno giorno e sotto gli occhi di tutti, senza alcuna remora, manifesti politici critici nei confronti dell’attuale amministrazione. Ci chiediamo fino a che punto il sindaco che, istituzionalmente, dovrebbe anche tutelare l’ordine pubblico, voglia arrivare con questi metodi intimidatori. Resta bene inteso che l’unico responsabile di tanto inasprimento e di tanto basso profilo politico resta a nostro avviso solo e soltanto Gino Saladini, ''presunto'' sindaco di questa città"

(03 Gen 2007 - Ore 20:34)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy