Home » » Il ‘‘Padre Pio’’ verso il rilancio

 

Il ‘‘Padre Pio’’ verso il rilancio

Annuncio della Asl Roma 4 di una serie di ammodernamenti e maggiori funzioni

BRACCIANO - L’Azienda Sanitaria Asl Roma 4 punta al potenziamento del nosocomio di Bracciano, in un’ottica di incremento della qualità delle cure e dell’offerta all’utenza che risiede sul territorio del distretto 3.

In questi ultimi mesi è stato un susseguirsi di lavori ed ammodernamenti per rendere l’ospedale più funzionale ed efficiente.

Al Pronto soccorso è stata realizzata una nuova pavimentazione e l’installazione della nuova segnaletica che verrà terminata a gennaio. Al Secondo piano del nosocomio è stata avviata la progettazione degli Ambulatori Chirurgico ed Infermieristico. Nei vari piani dell’ospedale dal piano terra a salire si procede al rifacimento completo dei connettivi, con la realizzazione dei nuovi massetti, pavimentazione in ceramica, rasature, tinteggiature delle pareti, accessori di protezione dagli urti e nuove sale di attesa. Al terzo piano, si sta procedendo alla ristrutturazione del reparto Week Surgery con un ampliamento della sala degenza con un restyling delle pareti e la creazione di nuove sale di attesa. All’interno dell’ospedale verrà poi realizzata una nuova Guardia medica nei locali del vecchio pronto soccorso (al primo piano). Inoltre l’azienda Sanitaria è in attesa dell’autorizzazione del Nucleo di Valutazione regionale, comunque già accordata dalla Regione, per la realizzazione del nuovo Reparto di Lungodegenza con 20 posti letto.

Nel reparto di Medicina situato al 1 piano saranno a breve installati nuovi infissi con zanzariere, e sono stati installati gli impianti di condizionamento nei reparti.

Importante anche l’attenzione che la Asl Roma 4 sta dedicando al territorio del Distretto 3: è stata infatti ultimata la ristrutturazione dell’ex Mattatoio di Bracciano in via Claudia, dove sarà collocato il servizio di Medicina Legale (attualmente sito in Via santa Lucia). Nello stesso immobile partirà anche il nuovo Servizio Centro Diurno per bambini affetti da patologie del Comune di Bracciano, di prossima inaugurazione, in un’ottica di sinergia tra enti.

Oltre agli interventi strutturali, importanti anche gli interventi mirati all’umanizzazione e all’attenzione verso le categorie più fragili. Ricordiamo infatti che anche nel nosocomio braccianese, così come in quello di Civitavecchia, è stato appena attivato il codice rosa al Pronto Soccorso, un codice dedicato alle donne vittime di violenza, che avranno un percorso dedicato, assistito e protetto all’interno dell’Ospedale in rete con il territorio.

(29 Nov 2017 - Ore 20:09)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy