Home » » Idrico, Mecozzi: ''Totale disinteresse da parte dell’amministrazione''

 

Idrico, Mecozzi: ''Totale disinteresse da parte dell’amministrazione''

Duro il consigliere comunale del Polo democratico che punta il dito contro la giunta Cozzolino e ricorda alcuni progetti mai portati a termine

CIVITAVECCHIA - «Anche se il Servizio Idrico è ora in forza ad Acea non è detto che la cittadinanza non debba più essere edotta su quello che si sta facendo, sempre che qualcosa si stia facendo».

Parola del consigliere comunale del Polo democratico Mirko Mecozzi che torna ad intervenire sull’argomento ‘‘acqua’’. «Vorrei ricordare alcune questioni - prosegue - che tanto stavano a cuore al sindaco Cozzolino e ai suoi fidi collaboratori, tanto che erano diventate un traguardo obbligato da tagliare ed una bandiera da sventolare ai quattro venti». Per quanto l’implementazione e telematizzazione dei comparti a, b, c «non si hanno più notizie degli interventi programmati per mesi e che hanno visto tavoli tecnici su tavoli tecnici - ricorda Mecozzi - ai quali hanno partecipato i tecnici comunali, I tecnici Enel, l’assessorato competente e i tecnici della società di progettazione, alla quale era stato affidato in forma diretta l’appalto per la redazione del progetto esecutivo. I lavori di ammodernamento del sistema Idrico, di importo 1 milione e 500 mila euro circa, inquadrato nel procedimento compensazioni Via, era finalizzato ad evitare che le continue sospensioni delle forniture Csp, e Medio Tirreno creassero criticità, ai quartieri serviti, aree Nord e Sud della città , sotto l’aspetto distributivo. Anche le notizie riguardanti la sistemazione definitiva dell’acquedotto comunale dell’Oriolo - tuona Mecozzi - sono rimaste al palo.  Non si ha da sapere se la condotta é stata riparata o riattivata, in maniera di portare l’importante risorsa idrica presso il ripartitore idrico di Poggio Capriolo». Nessuna notizia di interventi contro le frane o «se siano stati avviati procedimenti mirati per mitigare la presenza di Arsenico» o dello svuotamento dei materiali inserti del bacino di calma del fiume Mignone in località Lasco del Falegname.

Per quanto riguarda il  by pass  dearsenificatore Mecozzi dichiara: «Anche su questo argomento vige il più stretto ristretto riserbo e non si ha da sapere se il famoso by pass, da istallarsi presso il dearsenificatore comunale ubicato nell’area acquedottistica di Tarquinia, sia stato più realizzato. Parrebbe che il progetto esecutivo sia stato pagato ma della esecuzione dell’opera non se ne vede neanche l’ombra. Ecco in sintesi alcuni casi di  inefficienza e di superficialità che questa amministrazione, dopo aver sventolato le bandiere di fattibilità ed efficienza, non appena ha ceduto il servizio ad Acea, ha buttato nel dimenticatoio ed abbandonati con grave danno alla qualità di un servizio che non ha fatto, ad oggi, il benché minimo passo in avanti nel più totale disinteresse di questa amministrazione - conclude duro Mecozzi - che non ha ritenuto di sprecare una sola parola in merito, nei confronti del nuovo gestore».

(13 Feb 2019 - Ore 19:55)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Bilancio Multiservizi, si chiude con un utile di 80mila euro al comune

    13 Apr 2019 - Soddisfazione alla conferenza stampa per un risultato storico mai conseguito fin’ora. Il sindaco Pascucci elogia l’operato dell’attuale management per le scelte e le strategie adottate. Claudio Ricci, amministratore unico: «Troveremo il modo per aprire la sesta farmacia comunale»  

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy