SABATO 20 Gennaio 2018 - Aggiornato alle 22:58

Home » » I donatori di sangue della Tuscia donano una spazzatrice al Comune di Amatrice

 

I donatori di sangue della Tuscia donano una spazzatrice al Comune di Amatrice

La consegna del mezzo è avvenuta ufficialmente questa mattina

VITERBO - Questa mattina, alle ore 11, il presidente dell’Avis provinciale e i rappresentanti di altre 13 sezioni comunali dei donatori di sangue della Tuscia hanno donato una macchina spazzatrice all’Amministrazione comunale di Amatrice. Il mezzo verrà utilizzato per la pulizia delle strade del comune colpito dal terremoto del 24 agosto 2016.

Alla cerimonia hanno partecipato, oltre ai rappresentanti dell’Amministrazione comunale, anche i presidenti dell’Avis comunale di Amatrice e dell’Avis provinciale di Rieti.

La donazione di questa mattina è avvenuta al termine di una raccolta fondi, iniziata alla fine di agosto dello scorso anno, e che ha visto coinvolti i donatori di sangue in numerose iniziative che hanno consentito di raggiungere la cifra di 19500 euro, necessaria per l’acquisto del macchinario.

Nello specifico, oltre alla sezione provinciale dell’Avis, che ha partecipato con la somma di 9mila euro, al raggiungimento dell’obiettivo hanno contribuito le sezioni comunali di Ischia di Castro (150 euro), Montefiascone (mille euro), Bagnoregio (500 euro), Vallerano (2.500 euro), Orte (500 euro), Civita Castellana (500 euro), Valentano (300 euro) San Lorenzo nuovo (150 euro), Sant’Oreste (mille euro), Corchiano (500 euro), Canino (100 euro), Vignanello (200 euro) e Viterbo (3.100 euro).

Le sezioni comunali dell’Avis di Viterbo e di Vallerano sono anche gemellate con la sezione di Amatrice.

“La donazione di questa mattina - – commenta il presidente provinciale, Diego Biffaroni – è l’ennesimo gesto di vicinanza nei confronti delle popolazioni colpite dal sisma dello scorso anno di cui si sono rese protagoniste tutte le sezioni comunali dell’Avis della Tuscia. Per l’obiettivo che abbiamo oggi raggiunto, e per le altre iniziative intraprese in questo periodo, desidero ringraziare tutti gli avisini, per aver dimostrato la consueta generosità che è propria del nostro dna e che mettiamo in campo ogni volta ci sia bisogno di essere vicini, nei fatti, alle persone che stanno vivendo un momento di difficoltà”.

 

(15 Nov 2017 - Ore 16:52)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Mosaico(foto Rosario Sasso)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Lunedì non si ritira l’umido

    19 Gen 2018 - CERVETERI - Elena Gubetti, assessora all’Ambiente, rende noto che a causa di un’emer ...

  • Scarichi a mare: fuori i responsabili

    19 Gen 2018 - Non una scoperta choc quella di questi giorni ma uno scempio ambientale che dura da anni perchè a Ceri non c’è mai stato il depuratore. Riunione operativa tra il sindaco Pascucci, l’ufficio tecnico del Comune e i vertici di Acea Ato 2 sul tema della depurazione. La Procura di Civitavecchia ha aperto un fascicolo contro ignoti per appurare le responsabilità

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Luca Grossi - © Copyright 1999-2018 SEAPRESS - Privacy Policy