LUNEDì 10 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 21:28

Home » ‘‘Grassi’’, fondi per 56 milioni

 

‘‘Grassi’’, fondi per 56 milioni

A Ostia l’incontro Rotary sulle novità e i miglioramenti dell’ ospedale. Vitaliano: "Non pensiamo all’aumento dei posti letto"

OSTIA - Ben 56 milioni di euro per l’ampliamento dell’ ospedale G.B. Grassi, un premio regionale per la prontezza di risposta nei casi di ictus,  campagna di prevenzione del tumore della bocca e di sensibilizzazione nelle scuole contro la violenza sulle donne, la convenzione del polo oncologico con Ifo e Policlinico Umberto I. Sono alcune delle novità in campo sanitario annunciate dal direttore generale della Asl Roma 3, Vitaliano De Salazar, nel corso dell’incontro del Rotary Club Ostia tenutosi nella serata di giovedì 22 novembre presso il ristorante V-Lounge. L’incontro, dal titolo “Sanità universalistica: tra sostenibilità e innovazione”, è stato voluto dal presidente del club Domenico Stamato per fare il punto sull’orientamento della sanità pubblica sempre più condizionata dai conti e, fortunatamente, avvantaggiata dalla crescita costante degli strumenti tecnologici di supporto. (agg. 24/11 ore 9.32) segue

GLI INTERVENTI. A interloquire con la folta platea di professionisti intervenuta al meeting, anche il responsabile del Dipartimento dell’Emergenza del G.B. Grassi, Giulio Maria Ricciuto, e la Segretaria confederale con delega per le Politiche sanitarie UGL, Daniela Ballico. Vitaliano De Salazar, amministratore di lungo corso della sanità pubblica fin dalla positiva ristrutturazione del sistema di pronto intervento 118 Ares di dieci anni fa, ha fatto importanti anticipazioni di quello che sarà lo sviluppo dell’assistenza sul litorale romano e come avverrà la crescita dell’ospedale G.B. Grassi. “E’ notizia di queste ultime ore – ha dichiarato il dg della Asl Roma 3 – che la Conferenza Stato-Regioni ha assegnato all’ospedale di Ostia uno stanziamento di 56 milioni di euro. Serviranno per l’adeguamento strutturale antisismico e per il suo ampliamento. Al momento non pensiamo ad un aumento dei posti letto, al contrario potremmo realizzare un’ala destinata agli ambulatori per poter ricavare più spazio per le esigenze operative e funzionali della struttura originaria”. Sicuramente nel programma operativo c’è la volontà di potenziare il settore della prevenzione e delle cure oncologiche. “Per questo obiettivo – ha annunciato De Salazar – stiamo lavorando per una convenzione con la Lilt, Lega italiana lotta ai tumori, per l’avvio di una campagna sui tumori della bocca, ed abbiamo firmato un’intesa con l’Ifo e con il Policlinico Umberto I per estendere i servizi di diagnosi e cura oncologica”. Scongiurata anche la chiusura dello sportello rosa di percorso privilegiato al pronto soccorso nei casi di violenza sulle donne. “Stiamo varando un nuovo protocollo – segnala il dirigente dell’azienda sanitaria – non solo per il mantenimento dello sportello rosa ma anche per l’avvio di una campagna di sensibilizzazione sul tema all’interno delle scuole”. Come già anticipato in questo articolo, è ormai pronta l’implementazione della Telemedicina anche con il supporto video, prima realizzazione di questa natura nella nostra regione. A Giulio Maria Ricciuto, dirigente del Dipartimento delle emergenze e, quindi, anche del Pronto soccorso del Grassi è spettato il compito di indicare gli ottimi risultati raggiunti nel servizio e, soprattutto, quali sono i miglioramenti in arrivo. “Siamo stati appena premiati – ha segnalato con orgoglio il dirigente medico – come miglior struttura regionale ospedaliera Stroke ready ovvero come centro in grado di rispondere in tempi brevissimi all’attacco da ictus. Per noi è un grande riconoscimento del lavoro svolto, imperniato nel contempo nell’attuazione dell’orario continuato h24 dell’Emodinamica. Ciò significa che un paziente colpito da ictus o da infarto, magari a notte fonda, non deve più affrontare il viaggio di trasferimento in strutture romane con tutte le incognite che in casi così gravi si corrono”. (agg. 24/11 ore 10) 

I DATI. Grazie al pieno funzionamento di questi nuovi servizi, dall’inizio dell’anno sono stati 24 i pazienti salvati dall’ictus e 18 con le tecniche dell’emodinamica in caso di infarto. E le statistiche sui trasferimenti sono emblematiche: dalla media di 16 trasferimenti al giorno dal pronto soccorso del Grassi ad altri ospedali romani, si è passati a meno di 7. Peraltro, ora i trasferimenti avvengono con la presenza del medico anestesista a bordo e senza dover sottrarre risorse alle ambulanze dedicate al pronto intervento. Tutto questo in un contesto di 150 accessi al giorno di media, numero di pazienti che non accenna a diminuire nonostante l’apertura degli ambufest (ambulatori di medicina generale e di pediatria aperti al sabato e nei giorni festivi) e nonostante la campagna di sensibilizzazione sull’appropriatezza del ricorso alle cure d’emergenza. Da parte della segretaria UGL, Daniela Ballico, è arrivato l’invito a ottimizzare la risposta dei medici di famiglia ed il suggerimento di riformare il settore sanitario puntando anche alle assicurazioni private. La serata si è conclusa con il riconoscimento d’affetto nei confronti del professor Aldo Milesi, presidente del Premio Letterario Roma che nel 2019 celebrerà la sua ventesima edizione, un premio partito da Ostia e affermatosi in tutto il mondo. In chiusura il Rotary Club Ostia ha accolto tre nuovi soci: Francesca De Cesare, Massimiliano Mambor e Enrico Calì. Daria Proietti è stata nominata come presidente Rotary Club Ostia tra due stagioni, per l’anno 2020/21, dal Consiglio dei saggi presieduto da Marcello Tamiano.(Agg. 24/11 ore 10.30)

(24 Nov 2018 - Ore 09:32)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy