DOMENICA 10 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 19:23

Home » » Gori: "Dai manager un contributo decisivo per la politica"

 

Gori: "Dai manager un contributo decisivo per la politica"

Il candidato di centrosinistra alla presidenza della regione Lombardia ha partecito a un incontro a Milano organizzato dalla Cida

Roma - “Incontro i manager perché sono convinto che la politica commetterebbe un errore se non si avvalesse delle competenze di chi gestisce aziende grandi e piccole e sa far funzionare la macchina della pubblica amministrazione”. Lo ha detto Giorgio Gori, candidato per il centrosinistra alla presidenza della Regione Lombardia, durante un incontro pubblico organizzato a Milano dalla Cida, la Confederazione dei dirigenti e delle alte professionalità pubbliche e private.
“Conosco bene il mondo manageriale, da cui provengo -ha affermato Gori- e so quale contributo di professionalità, idee e capacità progettuale può dare a chi gestisce la cosa pubblica. Condivido, quindi, la scelta di Cida di proporre occasioni di conoscenza e di confronto. Occasioni nelle quali ritengo che la politica debba anche dimostrare di saper ascoltare le proposte provenienti da una realtà che è un vero e proprio ‘concentrato’ di competenze e capacità”.
“La Cida -ha sottolineato il presidente nazionale, Giorgio Ambrogioni- con oggi ha aperto una fase nuova del suo modo di fare rappresentanza. Una fase più impegnativa ma fortemente voluta dai nostri iscritti e dai nostri associati. Abbiamo deciso di ‘fare politica’, ovvero di confrontarci con i candidati politici nazionali e locali, sulle cose concrete da fare, sulle idee e sui progetti».
«Cida -ha chiarito- è, e resta apartitica, ma non vogliamo sottrarci per responsabilità e senso di appartenenza allo Stato, a svolgere un ruolo pro-attivo in un momento nevralgico per la vita del Paese. La prossima campagna elettorale nazionale e gli appuntamenti elettorali più significativi a livello locale, saranno banchi di prova per noi manager, per le nostre proposte e per le nostre analisi su ‘cosa fare’. Ma lo saranno soprattutto per la politica e i suoi rappresentanti, chiamati a prendere impegni sui quali saranno poi valutati e giudicati”.
“Il dialogo con la politica è naturale per i manager -ha spiegato Franco Del Vecchio, segretario di Cida Lombardia- perché quotidianamente impegnati a costruire e generare valore. Questa loro attitudine, oggi più che mai, deve servire come supporto alla politica per una buona gestione della cosa pubblica, per colmare i gap che ancora ci separano dalle econome più avanzate e, soprattutto, per ridare fiducia al Paese”.

(29 Nov 2017 - Ore 12:31)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy