Home » » A gennaio riapre la scuola

 

A gennaio riapre la scuola

Problemi e una crepa nel solaio della struttura di via del Ghirlandaio. Prato: "Tutto il terzo circolo didattico sarà il fiore all’occhiello della nostra città"

LADISPOLI - «I lavori di consolidamento strutturale del primo piano della scuola di via del Ghirlandaio procedono secondo il cronoprogramma indicato dalla direzione tecnica. La data stabilita per la riapertura delle aule è a gennaio, come programmato da tempo».  Con queste parole l’assessore alla manutenzione del patrimonio comunale, Francesco Prato, di concerto con l’assessore ai lavori pubblici, Veronica De Santis, e con l’assessore alla pubblica istruzione Lucia Cordeschi, ha illustrato la situazione dell’edilizia scolastica e in particolare della scuola di via del Ghirlandaio dove, alcuni mesi fa, era apparsa una crepa nel solaio. Per ragioni di sicurezza era stato chiuso un piano e i ragazzi trasferiti nel plesso di via Rapallo.

«Nonostante il periodo festivo – ha proseguito Prato – i lavori proseguono a pieno ritmo per permettere al più presto la riapertura delle aule e il conseguente ritorno nella loro scuola degli alunni delle medie attualmente ospitati nel plesso di via Rapallo. Questo ci permetterà di intervenire anche in questo istituto dove sono previsti lavori per circa 500mila euro che si concluderanno prima dell’inizio del prossimo anno scolastico». «Nei mesi scorsi - aveva spiegato l’assessore Prato - era apparsa una crepa sul solaio, per ragioni di sicurezza è stato chiuso un piano in attesa delle verifiche che sono state minuziose ed accurate, essendo in ballo la sicurezza di alunni ed insegnanti. La fine dei lavori è prevista per gennaio, saranno riaperte le aule e potranno tornare nella loro scuola gli alunni delle medie attualmente ospitati nel plesso di via Rapallo. Un istituto dove presto inizieranno interventi per circa 500 mila euro, si svolgeranno quando non ci sono le lezioni, il plesso sarà parzialmente chiuso e riaprirà prima della prossima annata scolastica. La scuola di via Rapallo, e tutto il terzo circolo didattico, saranno il fiore all’occhiello dei plessi della nostra città, moderni e perfettamente a norma con le recenti normative».

(28 Dic 2017 - Ore 21:18)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Una combriccola (foto Mauro Mari)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Luca Grossi - © Copyright 1999-2018 SEAPRESS - Privacy Policy