Home » » Fusini-gol, l’Under 17 a tre punti dal sogno Elite 

 

Fusini-gol, l’Under 17 a tre punti dal sogno Elite 

VERDECALCIO CPC2005. I 2002 di Massimo Di Pietro espugnano il Comunale le Fontanelle 1-0 e mantengono la vetta a +1 dal Palocco. Domenica al Vittorio Tamagnini ultima di campionato contro la Lupa Roma penultima: un’eventuale vittoria darebbe inizio ai festeggiamenti per una promozione storica. I 2001 Regionali di Secondino battono 5-2 la Pescatori Ostia e mantengono la categoria, esultano i 2003 Provinciali 

L’Under 19 Regionale batte i pari età della Pescatori Ostia per 5-2 e ottiene, con una giornata d’anticipo,  la salvezza diretta. Stagione travagliata che ha visto i portuali stazionare nelle prime tre posizioni fino alla sosta natalizia, poi è servito qualcos’altro viste le tante problematiche incontrate nei mesi successivi, per ottenere la salvezza. Dopo due playout nelle stagioni precedenti finalmente si riesce a mantenere la categoria in anticipo, ma soprattutto si è riusciti a forgiare giocatori che hanno poi esordito in prima squadra.
La Cpc2005 la gara di ieri ben la interpreta in avvio ma,  dopo il vantaggio, è costretta a rincorrere. Passa in vantaggio, poi nel giro di cinque minuti gli ospiti la ribaltano e deve  faticare le proverbiali sette camicie per riportarla dalla sua parte. Esposito dà il via alle marcature dopo quattro primi, Capuozzo tra l’undicesimo e il sedicesimo la porta sull’argine dei suoi. La CPC2005 rischia di capitolare ancora con Tidei, poi ci pensa ancora Esposito al 35esimo a riportarla in parità. Dopo quattro minuti Mondelli segna ancora, un vantaggio che i lidensi non riusciranno più a colmare. Nella ripresa è un monologo portuale che va ancora in rete con Converso e Esposito.
29a giornata Under19 regionale girone A. Cpc2005-Pescatori Ostia: 5-2
Marcatori: Esposito(3), Mondelli e Converso; Capuozzo(2)
Cpc2005: Di Marco, Nistor, Feuli, Catarinacci, Venuto, Vassalli, Mondelli, Nocchia, China, Esposito, Converso. A disposizione: Gloria, Corona, Scarabotti, Memmoli, Serpente, Fattori, Santocono. Allenatore: F.abio Secondino.
Pescatori Ostia: Mastrangeli, Mussoni, Fagioli, Saba, Donati, Cucina, Capobianchi, Ranieri, Tidei, Giampaolo, Capuozzo. A disposizione: Coletta, Sannibale. Allenatore: Alessandro Bellini.
L’Under 17 Regionale passa anche al Marco Brigliozzi, finisce uno a zero con il Montefiascone, e sono a più di un passo dall’Elite. Una vittoria di misura per la truppa di Massimo Di Pietro, ma che gli permette di rimanere in testa al girone ad una sola giornata dal termine. Vincono anche Palocco, seconda a una lunghezza, e il Monterosi, terza a due punti, ma potrebbe non bastargli per superare i portuali al rush finale. Domenica ultimo atto di questa entusiasmante stagione, la Cpc2005 affronterà la penultima del girone Lupa Roma, Il Palocco il fanalino di coda Acilia e il Monterosi il Vescovio. Destino tutto nelle mani dei rosso portuali, tutto negli ottanta minuti finali.
È ottimo l’approccio alla gara dei ragazzi di Di Pietro, dopo qualche azione da parte della Cpc il risultato si Sblocca. Al decimo riceve palla Fusini che da fuori area lascia partire un bolide che si insacca sotto l’incrocio dei pali,  la Cpc è avanti e il Montefiascone non la raggiungerà più. I portuali vanno vicino al raddoppio con  Di Domenico, era il ventesimo,  e al venticinquesimo con Gandolfi, poi è la volta dei locali  che trovano però Buono e Marongiu a controllare senza difficoltà. Primo dello scadere Cinque, dopo un buon dialogo tra Di Domenico  e Fusini, va vicino al raddoppio. 
Si va a riposo sull’uno a zero per i rossi. Parte bene il Montefiascone, buono il gioco corale, ma la Cpc regge l’urto e al quindicesimo, sugli sviluppi di un corner calciato da Fusini,  con Gandolfi tira di poco alto. Formisano si districa bene poi su di un calcio di punizione, susseguente a un fallo di Fernandes, e prima dello scadere, con un paio di altre uscite, evita il peggio. La Cpc2005 amministra gioco e paure, portando a casa tre punti d’Elite.
Cinquina al Cortina, la corsa dell’Under 16 Provinciale non si ferma più. A una sola giornata dalla fine del campionato, la prossima settimana andrà in scena il big Match con il Città di Cerveteri a dichiarare la vincente del girone, la compagine portuale diretta da Gaetano Colapietro mette più di una mano sulla vittoria. Ci pensano Corona e Moretti, doppietta  per loro, e Nunnari  a regolare la squadra romana del Cortina. Finisce cinque a uno il match, aprendo così uno squarcio di cielo colorato sempre più rosso portuale. C’è da attendere la gara del Cerveteri e dell’Aranova, in programma entrambe domani contro il Real Testaccio e l’Aurelia, poi si tireranno le somme per gli ultimi ottanta minuti di campionato. Ad oggi Cpc2005 e Città di Cerveteri sono in testa con 49 punti, subito dietro a 45 l’Aranova.

(14 May 2019 - Ore 21:19)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Esplode la rete fognaria a Valcanneto

    22 May 2019 - Tecnici Acea al lavoro da sabato mattina con l’autospurgo per limitare gli sversamenti di liquami nel bosco. Il consigliere Mundula: «Si sta procedendo a bypassare la condotta danneggiata per eseguire poi la riparazione»       

  • Il ministro Costa nel primo stabilimento plastic free

    20 May 2019 - Visita inaspettata sabato sera a Ladispoli da parte del Ministro dell'Ambiente e del suo staff per una cena informale.Quello in città è una delle prime strutture balneari del Lazio ad aver detto addio alla plastica monouso

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy