LUNEDì 21 Gennaio 2019 - Aggiornato alle 14:54

Home » » FI: "Sentir parlare il Sindaco di Enel e ambiente mette tristezza''

 

FI: "Sentir parlare il Sindaco di Enel e ambiente mette tristezza''

Duro attacco di Forza Italia Civitavecchia all'amministrazione pentastellata

CIVITAVECCHIA - «Sentire parlare il Sindaco e i suoi consiglieri, al quinto anno di mandato, di ambiente e di Enel fa una grande tristezza». Duro intervento di Forza Italia Civitavecchia che torna sulla questione Enel, dopo le dichiarazioni dell’amministrazione pentastellata.

“Ricordiamo – attaccano gli azzurri - che questi strateghi hanno preso i soldi, 8 milioni di euro, con un contrattino scritto al volo con una penna per salvare il bilancio, cancellando per pochi spicci un impegno di investimenti di 300 milioni di euro, indebitando per altri 10 milioni l’amministrazione comunale di Civitavecchia unico caso penso nel mondo, e hanno infine assistito, pur essendo al governo nazionale alla perdita di posti di lavoro sempre nel settore energetico: ebbene, tutto con la centrale ancora accesa”.

Ma per gli azzurri è importante ricordare che per smantellare la centrale ci vorrà del tempo “basta informarsi e vedere ciò che succede in tanti altri luoghi di Italia. Dove è pieno di centrali, magari accese per produrre quattro o cinque giorni l’anno nel rispetto del piano energetico nazionale. Bisognerà trovare una soluzione – sottolineano da FI - che tolga di mezzo il carbone o qualunque altro fossile, che inizi un percorso lunghissimo di smantellamento e recupero di una aerea attraverso un concorso di progetto cercando di salvaguardare attraverso nuovi progetti sia i posti di lavoro che le aziende che oggi lavorano per la centrale. Ma sia chiaro che finché la centrale produce energia, si spera ad impatto zero, deve pagare una royalty di servizio alla città: noi non facciamo beneficenza a chi non ne ha bisogno. E c'è aria di cambiamento – concludono gli azzurri - come ci sarà per il rilancio di vecchi e nuovi progetti, per i rifiuti, nei rapporti con Roma: cambiamento vero che ha come prima emergenza il lavoro”.

(09 Gen 2019 - Ore 20:03)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Arsial interviene a salvaguardia di Torre Flavia

    20 Gen 2019 - Nei giorni scorsi in accordo con l’ente gestore affidati i lavori per la realizzazione di una staccionata in legno. Allo studio interventi di manutenzione della viabilità interna per garantire al meglio l’accesso dei visitatori alla zona lacustre  

  • Discarica abusiva, multato il proprietario dei rifiuti abbandonati

    19 Gen 2019 - Il materiale rinvenuto in un terreno nel quartiere Cerreto, indivuato dalle Guardie Ambientali.  Continua l'azione di contrasto del fenomeno sul territorio da parte delle associazioni di volontariato  

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy