Home » » Ferrovia Civitavecchia - Orte, Chiricozzi: "Riapertura fondamentale"

 

Ferrovia Civitavecchia - Orte, Chiricozzi: "Riapertura fondamentale"

Il  rappresentante del comitato per la riattivazione della tratta commenta il convegno all’Adsp

CIVITAVECCHIA - "La riapertura della linea ferroviaria Civitavecchia Orte diventa indispensabile per collegare Porto di Civitavecchia e Interporto centro Italia di Orte, per poi allacciarsi alla ferrovia Orte Falconara Ancona, se non si vuole compiere l’assurdità di far correre i tir da Civitavecchia ad Orte e viceversa". Lo dichiara Raimondo Chiricozzi del Comitato per la riapertura della tratta ferroviaria che commenta il convegno che si è tenuto venerdì presso Molo Vespucci, aperto dalla firma dell’accordo di collaborazione tra le Authority di Ancona e Civitavecchia.

"Permette, inoltre - prosegue Chiricozzi - la creazione di turismo culturale e ambientale. Tutti hanno sottolineato che l’accordo propone la creazione di una rete infrastrutturale trasversale che collega il Mar Tirreno al Mar Adriatico, favorisce lo sviluppo nelle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria ed è indispensabile per la realizzazione dei corridoi del mare e per allacciarsi alle grandi linee trans- europee. Il comitato della ferrovia da tempo insiste per la riapertura ritenendola indispensabile per la creazione di sviluppo e di turismo culturale e ambientale. La legge sulle ferrovie turistiche - aggiunge Chiricozzi - ne ha riconosciuto la validità. Per questo il comitato espreme valutazione positiva sul convegno organizzato perfettamente da di Majo e dai suoi collaboratori primo far tutti Antonio Nardegna. Di Majo, Giampieri, Cozzolino, D’Alessandro e Nardegna hanno rimarcato la necessità di sviluppare la connessione tra le varie modalità del trasporto viaggiatori, merci e turistico e il disegno strategico che considera la trasversalità delle infrastrutture necessaria per riproporre - conclude Chiricozzi - la grande riforma delle regioni con il loro accorpamento creando così la grande area di sviluppo del centro Italia tra le due autorità del mare".

(25 Nov 2017 - Ore 19:57)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Mare (Foto di Pina Irato)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy