LUNEDì 27 May 2019 - Aggiornato alle 07:07

Home » » Energia per i ‘‘territori virtuosi’’

 

Energia per i ‘‘territori virtuosi’’

L’obiettivo della Fondazione Cariplo: abbattere ogni anno 14.500 tonnellate di Co2

Il progetto ‘Territori virtuosi’ di Fondazione Cariplo mira ad abbattere ogni anno 14.500 tonnellate di Co2 - pari alle emissioni di circa 1.100 famiglie lombarde - e a realizzare la riqualificazione di 244 edifici scolastici, che ospitano oltre 100.000 ragazzi. Se dal 2006 la Fondazione supporta la sostenibilità energetica, ‘Territori Virtuosi’, progetto lanciato nel 2017, segna un cambio di marcia: non più un supporto economico ma il supporto di un team di esperti. «Abbiamo visto che è molto più funzionale regalare agli enti la competenza professionale di consulenti tecnici, finanziari e legali in modo che riescano a confezionare iniziative realizzabili», lo ha spiegato il direttore generale di Fondazione Cariplo, Sergio Urbani, in occasione dell’Investor day a Milano. Una funzione di raccordo tra il pubblico - che deve fare i conti con la ristrettezza economica - e il privato che realizzerà l’intervento in finanziamento tramite terzi. La Fondazione funge anche da aggregatore: «Accompagniamo gli enti anche unendoli in gruppi di acquisto perché i progetti se troppo piccoli o frazionati fanno fatica a trovare dei finanziatori e dei realizzatori - aggiunge Urbani -. Se invece li ‘impacchettiamo’ in progetti più grossi allora hanno la taglia giusta per riuscire a diventare iniziative vere». Il vantaggio del progetto è duplice: un’operazione a costo zero per le pubbliche amministrazioni e il terzo settore, e un’opportunità di lavoro per il privato. Ma non solo: «Con il progetto si vuole contribuire alla riduzione delle emissioni di Co2 - evidenzia Federico Beffa, project manager ‘Territori virtuosi’ di Fondazione Cariplo - per aderire alle politiche per il clima e l’energia 2030 adottate dall’Ue», che fissa tra gli obiettivi un aumento di almeno il 27% dell’efficienza energetica entro quell’anno. «L’obiettivo è supportare l’amministrazione pubblica e gli enti del terzo settore ad attrarre investimenti privati sul territorio», l’Investor day di oggi è l’occasione per spiegare le potenzialità del progetto. «Si stima che potranno essere generati almeno 50 milioni di euro di investimenti privati per la riqualificazione energetica di edifici, principalmente scuole, senza aggravio di spese per le amministrazioni pubbliche», precisa Beffa. Nel primo anno di progetto sono stati selezionati 15 beneficiari, tutte amministrazioni pubbliche, che complessivamente dovranno riqualificare 300 edifici, di cui circa 244 scuole. Nel 2018 sono stati selezionati 11 beneficiari, di cui 10 amministrazioni locali e un ente non profit, per i quali gli edifici da riqualificare energeticamente sono circa 150. Si prevede che i lavori potranno cominciare dalla primavera 2020. A 15 mesi dall’inizio delle attività le prime gare di concessione stanno per essere pubblicate.

(11 Dic 2018 - Ore 18:04)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • ''Cerveteri non è stata invitata alla commissione regionale Vas''

    25 May 2019 - MAPPA AREE BIANCHE. La presa d’atto del sindaco Pascucci e dell’assessore Gubetti. «La promessa era che saremmo stati consultati proprio in quella sede per porre le nostre obiezioni»  

  • ''Cupinoro, bando revocato''

    25 May 2019 - Il sindaco Alessandro Grando: "Ringrazio l'Università Agraria per aver mantenuto fede all'impegno preso, il sindaco di Bracciano per non aver mai abbassato la guardia e tutti i cittadini che da anni si battono per la chiusura e la bonifica della discarica"

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy