SABATO 18 Agosto 2018 - Aggiornato alle 23:56

Home » » Due comuni ancora sotto scacco

 

Due comuni ancora sotto scacco

Tolfa e Allumiere restano alle prese con i disagi per la neve e il gelo. In azione senza sosta mezzi spargisale Alta la guardia per la nuova allerta meteo che annuncia peggioramenti. Scuole chiuse anche oggi

ALLUMIERE - In collina il ghiaccio continua a far tribolare gli amministrazioni comunali di Allumiere e Tolfa e coloro che sono impegnati nell’emergenza maltempo. Nonostante il grande impegno dei volontari Prociv dei due Comuni collinari e del lavoro dei sindaci Pasquini e Landi e i loro staff dopo tre giorni e tre notti ancora non è stato risolto completamente il problema anche perchè le temperature continuano a scendere sempre di più. Ad Allumiere come a Tolfa si lavora senza sosta. «Stiamo lavorando h24 ed è molto dura soprattutto per le bassissime temperature - spiega il coordinatore della Prociv Allumiere, Alfonso Superchi passiamo coi mezzi spargisale e spazzaneve ma non si riesce a portare via la neve. Di certo non ci fermeremo. Sono in azione anche i mezzi di alcune ditte e imprese». Da rilevare che proprio Superchi ieri mattina, mentre in località Monte Roncone stava soccorrendo un signore scivolato sul ghiaccio, ha subìto un infortunio all’occhio ed è dovuto essere trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Civitavecchia. Per quanto riguarda la viabilità automobilistica da e per la collina si può viaggiare solo con catene e gomme termiche: a tal proposito le forze dell’ordine e i due sindaci invitano a guidare con estrema prudenza e a tenersi a distanza di sicurezza dagli altri veicoli, nonchè di spostarsi con le automobili solo se strettamente necessario. Prociv e Croce Rossa continuano a trasportare i dializzati, i medici e gli infermieri. «Ce la stiamo mettendo tutta per tenere sotto controllo la situazione - spiega il sindaco di Allumiere, Antonio Pasquini - dopo tanta neve c’è ora da portare via la neve e da fronteggiare il problema ghiaccio, tra l’altro le previsioni meteo danno un peggioramento delle condizioni climatiche con previsione di nevicate e temperature ancora più basse. Stiamo lavorando tanto e cerchiamo di tenere tutto sotto controllo cercando di arrivare a tutto e tutti ma non è facile. Abbiamo chiesto l’intervento dell’esercito ma finora nessuno è intervenuto». L’assessore alla Scuola Luigi Artebani annuncia che il sindaco ha emanato ordjnanza di chiusura scuole anche per oggi. Chiuso anche il cimitero (aperto solo per i funerali); aperti invece gli uffici comunali. Il vice sindaco, Manrico Brogi sottolinea: «Le strade principali sono quasi tutte nella norma. Da ieri mattina ci siamo concentrati sulle vie secondarie e nei vicoli speriamo il prima possibile di raggiungere e portare alla normalità il paese». Il clima glaciale ha creato problemi anche a Tolfa ma il lavoro sinergico fra amministrazione comunale, Protezione Civile, Agraria, i ragazzi del clan degli scout (volontari) e le ditte private coi loro mezzi ha fatto sì che tutto sia rimasto sotto controllo anche se sono rimaste ancora da sistemare alcune vie periferiche e vicoli. Grandissimo il lavoro della Prociv e dei ragazzi degli scout che manualmente hanno liberato le strade. La Protezione Civile di Tolfa è passata nella notte coi mezzi spargisale. Ieri mattina verso le 5 trattori e bobcat dell’Agraria e mezzi dei privati hanno iniziato l’opera di spazzamento della neve.

Il sindaco Luigi Landi e il vice sindaco Stefania Bentivoglio hanno coordinato e coordinano la task force per liberare la viabilità interna fino alla Braccianese Claudia coi mezzi della Prociv, dell’Agraria e i mezzi delle ditte private. Inoltre i ragazzi del clan degli scout hanno lavorato per liberare manualmente vicoli, stradine e accessi alle abitazioni di anziani. «Abbiamo pulito le vie centrali e ora si lavora sui vicoli - spiega il vicesindaco di Tolfa, Stefania Bentivoglio - a piedi si cammina e anche in auto, ma raccomandiamo di usare estrema prudenza e attenzione». Il sindaco Luigi Landi ha emesso l’ordinanza di chiusura delle scuole. (Rom. Mos.)

(28 Feb 2018)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy