DOMENICA 22 Aprile 2018 - Aggiornato alle 20:47

Home » » D'Ottavio: ''Avanti con il tavolo del centrodestra''

 

D'Ottavio: ''Avanti con il tavolo del centrodestra''

Il coordinatore commenta il quadro politico dell'area moderata civitavecchiese

CIVITAVECCHIA - Roberto D’Ottavio dopo le quasi 3500 preferenze prese in tutta la provincia di Roma nel corso delle ultime regionali (in caso di vittoria di Parisi sarebbe entrato alla Pisana) torna a commentare il quadro politico locale nel suo ruolo di coordinatore di Forza Italia. «Le elezioni credo abbiano dimostrato che lavorando giorno dopo giorno sul territorio si possono registrare grandi risultati - spiega il coordinatore -. Adesso dobbiamo prepararci al meglio ai prossimi appuntamenti elettorali che  ci aspettano. C’è una città da far risorgere». Il riferimento di D’Ottavio è naturalmente quello delle amministrative 2019 e alla volontà del centrodestra di riprendersi il Palazzo del Pincio: «Il tavolo del centrodestra lavora ormai da anni per la creazione di una coalizione forte, affidabile, che unisca un giusto mix di esperienza e novità. Stiamo procedendo a passi spediti e le elezioni politiche e regionali ci hanno rafforzato ulteriormente con l’elezione del nostro deputato del territorio».
I rumors circa rotture del tavolo e mal di pancia legati ad eventuali candidature a sindaco continuano però ad esserci in tutto l’arco moderato della politica cittadina: «Sicuramente c’è la velleità di qualcuno, che ha aspirazioni personali, di rompere il tavolo del centrodestra per poter avere qualche speranza di candidatura a sindaco. Tentativi che verranno respinti con forza. Le ultimi regionali e politiche hanno dimostrato ancora una volta che per vincere le elezioni servono persone che lavorano tutti i giorni per i cittadini e le istituzioni e non solo quando si ottiene la candidatura».
Un discorso che D’Ottavio associa anche a quello che sta accadendo a Santa Marinella: «La situazione è simile sicuramente. Io non credo che sia giusto candidare persone solo perché sono amiche di qualche politico. Per vincere le elezioni e governare bene la città serve gente che conosce il territorio ed il comune di Santa Marinella nei suoi dettagli. Persone che lo vivano tutti i giorni, il Comune. Solo così si possono risolvere i problemi dei cittadini. Non si può improvvisare altrimenti si rischia di ritrovarsi come a Civitavecchia. Il disastro Cozzolino è sotto gli occhi di tutti».
D’ottavio spiega che questa sarà anche la linea da seguire per le elezioni 2019: «In passato per dinamiche diverse abbiamo anche sbagliato a non seguire questa linea, ma non lo faremo più. Barra a dritta e andiamo avanti con il tavolo del centrodestra. Sono molto fiducioso».

(15 Apr 2018 - Ore 23:26)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Nitticora (foto Giovanni Canu)

Civitavecchia, L'occhio

Quiete dorata (foto Pina Irato)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

  • Legavela, a Livorno la prima tappa nazionale

    20 Apr 2018 - L’Accademia Navale, in collaborazione con il Circolo Velico Antignano, porta nelle acque del porto toscano 12 circoli della Liv

  • Punto e a capo

    20 Apr 2018 - Inutili le trattative. Incontri, veti e schemi non bastano. Si torna al punto di partenza.  ...

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy